Primo Piano

Scoperte irregolarità per le denominazioni Dop e Igp

LAMEZIA TERME (CZ) – Il Corpo forestale dello Stato di Lamezia Terme ha scoperto irregolarità nell’utilizzo delle denominazioni protette Dop e Igp su alcuni prodotti confezionati.

Le denominazione erano usate in modo da non consentire la tracciabilità dei prodotti.

Si tratta di prodotti di largo consumo come il caciocavallo, il prosciutto crudo, lo spek e la mortadella. Ai responsabili degli esercizi commerciali sono state contestate violazioni amministrative per ottomila euro.

Print Friendly, PDF & Email





To Top