Altri Sport

A1 M, Giallorossi ko al tie-break contro l’Altotevere Città di Castello

In vantaggio 0-2 nel conto dei set, la compagine di coach Blengini ha subito il ritorno della formazione alto tiberina. Dopo una dura battaglia (superata la soglia delle due ore di gioco) Forni e compagni hanno dovuto alzare bandiera bianca al tie-break ai vantaggi. Non è bastato un super Gavotto, trascinatore dei suoi con 27 punti. 

Svanisce al tie-break dopo una battaglia lunga più di due ore la possibilità per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia di poter raccogliere il primo successo in trasferta della stagione. Forni e compagni devono accontentarsi solamente di un punto (il secondo stagionale lontano dalle mura amiche). Un vero peccato anche in virtù di quello che era accaduto nei primi due set con i giallorossi bravi, cinici e spietati nell’ esprimere al meglio il proprio gioco e nello sfruttare gli errori altrui. Perso per un’inezia il terzo set, i calabresi hanno lottato anche nel quarto e al tie-break dopo essere stati sotto 7-3, è arrivata la grande reazione che ha portato i giallorossi ad un passo dall’ impresa. Trovati i vantaggi, la Tonno Callipo si è dovuta arrendere 16-14. Giallorossi trascinati per buona parte del match da un super Gavotto (27 punti, 43% in attacco, 4 muri e un ace). Bene anche Ogurcak, encomiabile lo slovacco per come sta stringendo i tempi nell’ultimo periodo. Per il martello slovacco, sono arrivati 16 punti con il 50% in attacco e il 60% di ricezione positiva.

IL TABELLINO:

ALTOTEVERE CITTA’ DI CASTELLO – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 3-2 (19-25, 20-25, 25-23, 25-21, 16-14)

ALTOTEVERE CITTA’ DI CASTELLO: Corvetta 3, Van Walle 20, Fromm 22, Massari 16, Piano 13, Rossi 10, Tosi (L), Dolfo, Carminati, Marchiani, Franceschini. Non entrati: Sartoretti, Lensi (L2). All. Radici

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Steuerwald 4, Gavotto 27, Ogurcak 16, Randazzo 17, Forni 10, Crer 9, Farina (L), Sardanelli, Plot, Presta, Trinidad de Haro. Non entrati: Villena. All. Blengini

ARBITRI: Rapisarda e Puecher

NOTE: Città di Castello (b.v. 4, b.s. 7, muri 16, errori 13), Vibo Valentia (b.v. 4, b.s. 13, muri 16, errori 9). Durata set: 24’, 27’, 27’, 28’, 20’. Tot.: 126’. Mvp: Federico Tosi

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com