Calcio

Acri, De Caro è più vicino al Cosenza

COSENZA – Il matrimonio Acri – De Caro potrebbe non farsi. Come riportato oggi da alcuni giornali, l’imprenditore edile sarebbe prepotentemente tornato nell’orbita della dirigenza del Cosenza del presidente Guarascio. De Caro, raggiunto telefonicamente,  ha cosi spiegato la situazione: <<Come avrete letto stamane sui giornali ieri ho incontrato il presidente Guarascio. La situazione è delicata: non è certo che io possa entrare a fare parte del progetto Cosenza; domani infatti avrò un altro incontro con la dirigenza rossoblu e poi con quella dell’Acri ed entro mercoledi scioglierò ogni tipo di riserva. Non voglio che Acri, che è una piazza prestigiosa si senta un ripiego, ma se il Cosenza chiama io quanto meno devo provare a rispondere>>. Infine De Caro chiarisce anche la sua posizione nei confronti della Rossanese: <<Io non sono entrato nella società rossanese, l’accordo con l’Audace è solo a fine commerciali poiché la mia azienda farà da sponsor alla squadra. Anche la Paolana mi aveva chiesto questo tipo di aiuto>>.

Andreina Morrone

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com