Calcio

Corigliano, prove generali in vista del match contro il Sambiase

CORIGLIANO (CS) – Allenamento congiunto del giovedì, allo stadio di contrada “Brillia”, tra Corigliano e Trebisacce. In virtù dei rispettivi e prossimi impegni di campionato, ottima sgambata tra due formazioni che giocano a viso aperto regalando anche buon gioco a sprazzi.  Per i tecnici, Andreoli e Malucchi, occasione valida per provare uomini e schemi al fine di individuare gli schieramenti per il prossimo turno. Rush finale con i giallorossi alla ricerca di due punti, in altrettanti turni di torneo restanti, per chiudere definitivamente il discorso salvezza in Eccellenza e biancoazzurri attesi, nel girone A di Promozione, al match-clou di domenica 22 aprile contro l’arduo Sambiase. Collettivo coriglinaese che, archiviata la vittoria contro l’Asd Rossanese, si sta ben preparando ad una sfida importante e vitale ai fini del salto di categoria. Mister Andreoli sembra poter contare su tutto l’organico con l’under De Marco che sta recuperando dai guai fisici e che potrebbe tornare anche utile a stretto giro. Qualche preoccupazione per il difensore Accardo, uscito anzitempo durante l’allenamento contro i trebisaccesi, per un problema al ginocchio. Da valutare se sarà disponibile per domenica. A riposo precauzionale anche Piemontese mentre il juniores Mollo prosegue la riabilitazione ma sarà disponibile per la prossima annata. Per il resto, tutti arruolabili e concentrazione elevata vista l’alta posta in palio e la possibilità, fatti i debiti scongiuri, che con un successo e un risultato accomodante della diretta avversaria si potrà tagliare il nastro del traguardo prefissato in anticipo.Tornando al test contro i trebisacessi, nella formazione iniziale dei biancoazzurri vi erano Caruso, Tempesta, Accardo, Rinaldi, Catapano, Tricarico, Foderaro, Leta, Varriale, Covelli e Concialdi. Nella seconda parte girandola di sostituzioni con l’impiego del resto della rosa. Per la cronaca in rete per i biancoazzurri Leta, Foderaro, Covelli, Varriale autore di una doppietta. Per i giallorossi doppiette anche per Zicarelli e Galantucci con la squadra dell’alto Jonio apparsa ben rodata e autrice di un buon campionato. Non sono mancate anche altre trame e conclusioni da una parte e dall’altra. Corigliano che al  venerdì, sul campo del “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea, effettuerà la consueta rifinitura che permetterà al tecnico Andreoli scegliere i convocati e inquadrare l’undici titolare per domenica da spedire in campo.  Nel frattempo, sale alto l’appello di società e squadra per sostenere il Corigliano contro il Sambiase attraverso le parole di capitan Tricarico, autore di un eurogol all’andata:

La parola a capitan Tricarico

«Siamo consapevoli delle nostre forze, di dover vincere per difendere la vetta e centrare l’obbiettivo a lungo inseguito. Siamo artefici del nostro destino e ora più che mai dobbiamo raccogliere le energie e puntare sulla nostra esperienza per quella che sarà la stretta finale. Massimo rispetto per il Sambiase che è un ottima squadra ma abbiamo il dovere di ambire al massimo bottino. Vietati cali e distrazioni per offrire un egregio spettacolo specie a chi ci è stato sempre vicino ad iniziare dai tifosi. Per gran parte della stagione abbiamo giocato fuori casa ma con il loro incessante e vitale sostegno. Domenica ci aspettiamo una cornice di pubblico importante che sappia spronarci ancor di più e sospingerci verso un fine ideato da un ambiziosa società che vogliamo ripagare, come i tifosi, attraverso tutto il nostro impegno». Proprio la tifoseria guidata dagli “Skizzati-Group” sta predisponendosi per riempire le gradinate e per cori e coreografie delle grandi occasioni, in una domenica dove si rinnoverà il gemellaggio con i colleghi sambiasini.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top