Calcio

Cosenza, il Presidente parla del caro biglietti.

Il Presidente Guarascio ha deciso, viste le polemiche che circolavano sottotraccia, di chiarire una volta per tutti quello che è il caso del “Caro Biglietti”: molti sono stati, infatti, i mugugni che hanno pervaso la tifoseria bretta e che riguardavano il costo, a detta dei supporters, troppo elevato dei tagliandi. Il numero uno rossoblù ha dunque deciso di rispondere facendo notare come il costo dei tagliandi non sia paragonabile a quello delle altre squadre o a quello di società gareggianti in altre serie in quanto al Cosenza mancano introiti quali uno sponsor, sostegni delle Leghe di riferimento ma anche diritti televisivi. In aggiunta, Guarascio ricorda le spese necessarie per l’iscrizione in Lega Pro e quelle dovute all’allestimento della squadra, concludendo con l’evidenziare come le spese di manutenzione dello Stadio San Vito, che non esita a definire come “Il nostro gioiello”, e che costa quanto e più di uno Stadio Medio di Serie B. Enunciate le proprie motivazioni, il presidente non manca di proporre alla tifoseria la ricerca di un punto d’incontro che verrà studiata nei giorni a venire.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com