Calcio

Cosenza, Cavallaro: «Accantonato per diverso tempo, ora sono felice di tornare a giocare»

COSENZA – Dopo un periodo non facile, in quanto messo un po’ al lato del progetto, utilizzato ben poco dal mister Roselli, il centravanti Giovanni Cavallaro parla del suo nuovo impiego con il tecnico De Angelis e sulla voglia di rimettersi in moto (Foto Farina). L’attaccante parla ai microfoni del sito ufficiale e si sofferma anche sulla prestazione offerta contro il Matera. «Abbiamo giocato una buona partita e i tifosi se ne sono accorti, dobbiamo continuare su questa strada che, con l’atteggiamento giusto, ci darà sicuramente dei risultati. Stiamo cercando di seguire tutto ciò che ci dice il mister». I prossimi avversari dei silani saranno Melfi e Vibonese: entrambi gli incontri si disputeranno in trasferta. «Servirà un Cosenza aggressivo e ben organizzato, così come quello visto nelle ultime partite. Abbiamo bisogno di fare punti e di muovere la classifica, ogni partita ha una sua importanza: sappiamo che Melfi e Vibonese lottano per mantenere la categoria». Cavallaro si concede anche un attimo di spensieratezza parlando dell’amore verso il calcio e la passione che impiega nel fare il proprio lavoro. «È una passione che ho sin da piccolo, nessuno potrà mai togliermela. Adesso ho la possibilità di dimostrare quanto valgo, sto cercando di fare il meglio per questa città e per questi colori».

Nel frattempo la formazione si è allenata nel pomeriggio presso il Centro Sportivo Popilbianco. Il tecnico ha lavorato prima sulla tattica dando successivamente seguito ad una partitella. Rientrato con i propri compagni il difensore D’Anna mentre Gambino sta lavorando ancora a parte. I calciatori del Cosenza, intanto, si alleneranno domani, alle ore 14, sul sintetico del “Di Magro” di Montalto.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com