Altri Sport

Domenico Scola Jr svetta nella seconda manche di prove a Morano

MORANO CALABRO (CS) – E’ il giovane nipote d’arte Domenico Scola il miglior interprete della seconda manche di prove della 7^ Salita Morano Campotenese, quarta prova stagionale del Campionato Italiano Velocità Montagna di scena questo fine settimana tra Morano Calabro, nel Cosentino, località annoverata tra i Borghi più belli d’Italia e la vicina cittadina di Campotenese. Il calabrese sulla sua Osella FA30 ha trepidato non poco nella prima salita dopo che i manometri di acqua e olio segnavano una temperatura troppo elevata. Problema risolto prontamente in assistenza quando i tecnici riuscivano ad installare efficaci radiatori nelle pance della FA/30 di Gruppo E2 SC. Attardato sebbene di pochissimo il miglior interprete della prima manche Omar Magliona che ha riscontrato noie al cambio della sua Norma M20FC. Domenico Cubeda punterà su nuove coperture alla sua Osella PA 2000 per confermarsi leader della Morano Campotenese, gara che ha già vinto per ben tre volte! Continua efficacemente l’apprendistato della sua nuova Osella FA/30 l’umbro Michele Fattorini, mentre Vincenzo Conticelli è stato alle prese con qualche vibrazione di troppo al volante della sua Osella PA30 Zytek di Gruppo E2 SC-3000. Utili spunti in vista della gara li ha tratti anche il reggino Luca Ligato, che continua ad avere un buon feeling con la sua Osella PA/21 Evo con la quale vorrà primeggiare in CN 2000.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com