Calcio

Corigliano campione d’inverno. Avanti Cotronei e Paolana, pari Scalea a Trebisacce

Sersale - Acri

CATANZARO – Giro di boa per il campionato di Eccellenza. Le gare dell’ultimo turno del girone di andata passano in archivio con ben sette vittorie interne  e un solo pareggio, ma soprattutto incoronano il Corigliano campione d’inverno. 

DI EGUITO I RISULTATI

Corigliano – Gallico Catona 2-0

Dopo dodici vittorie e tre pareggi, il Corigliano chiude da imbattuta e da campione d’inverno il girone di andata. L’ultima perla in ordine cronologico è la vittoria interna contro il Gallico Catona, avversario che comunque non si è dato per vinto davanti alla formazione di De Feo. La capolista sblocca a fine primo tempo con il nuovo arrivato Miceli. Nel finale raddoppio di Piemontese. Dietro cade la Reggiomediterranea: i biancoazzurri possono festeggiare il nuovo anno e  guardare alla fine di Coppa Italia a +5. 

Bovalinese – Reggiomediterranea 3-1

La Reggiomediterranea cade quindi a Bovalinese e perde pericolosamente terreno dal Corigliano. La ripresa è  importante nell’economia della gara: per la Bovalinese rete di Martino, mentre per gli sopiti pareggia il solito Diaz. Ma nel finale Bovalinese avanti con Maviglia su calcio di rigore e poi ancora Maviglia per la rete del definitivo 3-1.

Cotronei – Cutro 1-0

Il Cotronei supera di misura e non senza affanni il Cutro. Ma tanto basta per conquistare il 4° posto in classifica. Dopo un primo tempo all’insegna dell’equilibrio, decide per i cotronellari la rete di Barilari nel secondo tempo.

Paolana – Isola C.R. 2-0

Due reti e non poche occasioni per un classico come Paolana – Isola Capo Rizzuto. Succede tutto nel primo tempo in favore dei padroni di casa. La squadra di Perrotta passa in vantaggio nel primo tempo con il gol dal dischetto di Azzinnaro e raddoppia prima  dell’intervallo con Federico. Tre punti e quarto posto in coabitazione con il Cotronei per la Paolana.

Trebisacce – Scalea 2-2

Pareggio e rimpianti all’Amerise con il Trebisacce due volte in vantaggio e altrettante volte ripreso dallo Scalea. Il Trebisacce va all’intervallo in vantaggio grazie alla rete del capitano Galantucci. La reazione dello Scalea arriva nei minuti iniziali del secondo tempo ad opera di bomber Angotti. Il nuovo pareggio dura però pochi minuti perchè al 17’ Gueye riporta in vantaggio i delfini. Ma anche in questo caso toccherà rimediare ad Angotti che al 27’ firma la rete del nuovo pareggio dello Scalea e il definitivo 2-2.

Sersale – Acri 1-0

In campo con i nuovi arrivati Marano, Provenzano e Ferraro dal 1’, l’Acri non riesce ad evitare di chiudere il 2018 con una sconfitta. Al Ferrarizzi le due squadre non si risparmiano, dando vita ad una gara bella e vivacer , con occasioni per ambo le parti, nonostante il risultato risicato. Dopo che l’Acri sfiora il vantaggio con Marano (palo), il Sersale perviene al vantaggio con la rete di Scozzafava su rigore. Nella ripresa annullata la rete di kabangu per gli ospiti. (Foto: Spina)

Soriano – Siderno 2-0

Nel primo tempo sblocca per i vibonese Gallo. Il bomber di Spezzano si ripete ad inizio ripresa, portando i suoi sul 2-0. 

Olympic Rossanese – Bocale 2-0

Per l’anticipo leggi qui.

CLASSIFICA

Corigliano 38; Reggiomediterranea 33; Olympic Rossanese 29; Cotronei e Paolana 24; Bocale 23; Trebisacce e Scalea 20; Bovalinese e Sersale 19; Soriano 18; Siderno 14; Gallico Catona 13; Isola Capo Rizzuto 11; Cutro 7; Acri 6.

PROSSIMO TURNO

Bovalinese – Olympic Rossanese, Coriglliano – Cutro, Cotronei – Isola C.R., Paolana – Siderno, Reggiomediterranea – Gallico Catona, Sersale – Bocale, Soriano – Scalea, Trebisacce – Acri.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com