Calcio

Nuova Cosenza “In Fiore”: Una rete di Adriano tiene i bruzi in corsa per la vetta. Il Montalto cede alla Cavese. Il Sambiase respira. La Vibonese galleggia a metà classifica.

 

Nonostante le voci di presunti battibecchi tra società e area tecnica, prontamente smentite da Gagliardi in sala stampa, la NuovaCosenza si rialza dalla caduta esterna col Noto. Ottimo primo tempo dei rossoblù, che si portano in vantaggio al 10′: Cavallaro show, la palla arriva all’altezza del dischetto dove l’accorrente impiatta alle spalle dell’estremo difensore avversario. Il team di Mister Gagliardi rimane a 6 lunghezze dalla capolista Messina.

Il Montalto perde in casa della Pro Cavese. dopo 20 minuti di gioco i montaltesi si ritrovano già sotto di due reti. Arriva poi la reazione. Piemontese ruba prima palla al portiere avversario accorciando la differenza reti, e poi pareggia i conti con una sforbiciata da manuale. La Cavese sorpassa nuovamente con Lordi che dal limite la mette nel “sette”. I bianco celesti rimettono in pari il risultato con un colpo di testa di Mirabelli. Al 75′ arriva la rete della vittoria casalinga siglata da De Rosa, con un rigore recriminato dal Montalto su Piemontese, e gol mancato di Mazzei sul finale, che porta la squadra del presidente De Caro fuori dalla zona Play Off.
Il Sambiase passa di misura a Paternò allegerendo la propria posizione in bassa classifica. Sconfitta per la Vibonese in casa del Palazzolo per 2 a 1.

 

1•LogoACR Messina    50

2•LogoCosenza           4

3•LogoGelbison           38

4•LogoSavoia                36

5•LogoCittà di Messina  34

6•LogoLicata                    33

7•LogoMontalto              31

8•LogoRibera                 31

9•LogoComprensorio Normanno    30

10•LogoRagusa                29

11•LogoVibonese            27

12↑LogoPro Cavese     24

13↓LogoSambiase        24

14↓LogoPalazzolo        23

15↓LogoAgropoli         23

16•LogoAcireale        15

17•LogoNoto                14

18•LogoNissa                 7

Monica Fusaro

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com