Calcio

La Juve Stabia supera la Vibonese e conquista la Serie B: festa al “Menti” a tinte gialloblù

Juve Stabia - Vibonese

JUVE STABIA – VIBONESE 2-1

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Vitiello Marzorati Troest Germoni (45′ st Schiavi); Calò Mezavilla (22′ st Torromino) Carlini (45′ st Viola); Melara (12′ st Mastalli) Paponi (44′ st Vicente) Elia. In panchina: Venditti, El Ouazni, Di Roberto, Castellano, Dumancic, Sinani, Lionetti. Allenatore: Caserta.

VIBONESE (4-3-1-2): Mengoni; Finizio (34′ st Donnarumma) Silvestri Camilleri Maciucca (34′ st Melillo); Collodel (26′ st Ciotti) Obodo Scaccabarozzi (45′ st Rezzi); Taurino; Allegretti (26′ st Tito) Bubas. In panchina: Zaccagno, Franchino, Malberti, Cani, Raso Altobello, Filogamo. Allenatore. Orlandi.

ARBITRO: De Santis di Lecce.

MARCATORI: 10′ pt Paponi (J), 31′ pt Bubas (V), 3′ st Mezavilla (J).

NOTE: 7mila circa. Ammoniti: Marzorati (J), Silvestri, Camilleri, Taurino (V). Angoli: 5-3. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA) – La Juve Stabia vince davanti al proprio pubblico e conquista la Serie B battendo la Vibonese allenata da Nevio Orlandi. La formazione di casa, nonostante la vittoria del Trapani contro il Rende (giocata sul neutro di Vibo Valentia), riesce a ottenere i punti per la matematica promozione in Cadetteria. Padroni di casa in campo con il 4-3-3 mentre i rossoblù si schierano con il 4-3-2-1.

La Juve Stabia inizia, Vibonese pari di rigore

Al minuto 10 gol di Paponi che tira centralmente ma Mengoni non è abile nell’intercettare la sfera. Il “Romeo Menti” esplode e le Vespe possono così iniziare a fare festa assaporando la vittoria. Intorno alla mezz’ora di gioco la Vibonese conquista un calcio di rigore. Dal dischetto si reca Bubas che spiazza Branduani e permette alla squadra ospite di pareggiare i conti. Al 37′ traversa dei calabresi mediante un tiro da fuori di Collodel che aveva superato l’estremo difensore di casa. Il primo tempo si chiude in parità dopo il pareggio delle formazioni.

Gialloblù vittoriosi: è Serie B!

Nella ripresa, al minuto 3, i campani passano avanti. Mezavilla riporta la gara sui propri binari. Azione piuttosto insistita, ottimo inserimento di Mezavilla che da posizione nitida batte Mengoni. Il gruppo allenato da Nevio Orlandi tenta una reazione ma i padroni di casa, forti della posizione privilegiata in classifica, resistono sino ai quattro minuti di recupero. Con il fischio finale fanno festa i colori gialloblù: la Juve Stabia ritorna in Serie B lasciando all’attuale secondo posto il Trapani che vince contro il Rende del tecnico Francesco Modesto. Per Vibonese altra sconfitta dopo quella interna contro il Monopoli.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com