Altri Sport

L’immenso abbraccio di Cosenza a Giovanni Tocci e Francesca Pomeri

COSENZA – Un’emozione e una gioia immensi che durano da Rio. È l’abbraccio che Cosenza ha tributato questo pomeriggio ai suoi due eroi olimpici: la giocatrice del Cosenza Francesca Pomeri (argento con la nazionale di pallanuoto femminile) e il tuffatore di casa Giovanni Tocci (sesto posto dal trampolino da tre metri in coppia con Andrea Chiarabini).  Suggestiva la location dell’evento. Il comune di Cosenza e la società di nuoto e tuffi “Città di Cosenza” hanno omaggiato i due atleti olimpici nella sala principale del Castello Svevo di Cosenza, alla presenza di circa 300 persone fra autorità sportive, dirigenti e soprattutto tifosi.img-20160915-wa0008

Ad aprire l’evento, come si conviene da protocollo, i saluti “istituzionali”: i presidenti Francesco e Giancarlo Manna hanno espresso tutta la loro soddisfazione per i successi di Pomeri e Tocci che hanno portato maggior lustro ad una società che già da tempo primeggia a livello nazionale per i tuffi, e non è da meno per nuoto e pallanuoto (nella foto davanti al Teatro Rendano). A fare gli onori di casa l’assessore allo sport Carmine Vizza, in rappresentanza dell’amministrazione comunale. Vizza ha ringraziato i due atleti per le emozioni che hanno regalato alla Città, auspicando un maggior sostegno verso i cosiddetti sport minori.

Fra gli ospiti più graditi anche il nuoto pallanuotista, ex nazionale, Amaurys Perez. Presenti anche Alfredo Porcaro, vice presidente CONI e presidente FIN Calabria, e Francesca Stancati, presidente delegazione provinciale CONI Cosenza. E poi loro, i due protagonisti della serata: Francesca Pomeri, visibilmente emozionata, e Giovanni Tocci hanno ringraziato la società, la Città e tutti i cosentini che li hanno costantemente seguiti durante i Giochi. La prima è pronta anche quest’anno a vincere in A nella squadra di pallanuoto femminile cosentina allenata da Marco Capanna, il secondo è ormai simbolo incontrastato dello sport cosentino e calabrese.

Infine la conferenza è stata per la società cosentina l’occasione per chiedere al Comune di Cosenza e al Coni maggior attenzione per le esigenze della palestra che necessità di lavori di manutenzione – elemento imprenscindibile per continuare a regalare successi al pubblico cosentino – e per presentare la nuova App della squadra, scaricabile già da oggi su Play Store Android e da domani su Apple Store.

Andreina Morrone

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com