Calcio

Rende corsaro a Matera con Gigliotti

Gigliotti

Matera – Rende 0-1

MATERA (4-2-3-1): Tonti; Sernicola, Di Franco, Gigli (28′ st Urso), Di Sabatino; Maimone, De Falco (42′ st Cedric); Salandria, Di Livio, Casoli; Tiscione. In panchina: Mittica,Scognamillo, Taccogna, Sartone, Dellino. Allenatore: 

RENDE (3-5-2): De Brasi; Germinio, Pambianchi, Cuomo; Godano (34′ st Viteritti), Rossini, Gigliotti (28′ st Laaribi), Franco, Marchio; Vivacqua (44′ st Boscaglia), Ricciardo (34′ Ferreira). In panchina: Polverino, Cassalia, Boscaglia, Sanzone, Piromallo, Coppola, Felleca, Blaze, Novello. Allenatore: Trocini

ARBITRO: Matteo Gariglio di Pinerolo

MARCATORI: 20′ st Gigliotti

NOTE – Ammoniti: Gigliotti, Godano (R), Sernicola (M). Recupero: 4′ pt, . Prima dell’inizio del match è stato ricordato con un mazzo di fiori un tifoso biancazzurro venuto a mancare nelle scorse settimane e che la tifoseria ha ricordato con lo striscione: “Nelle grandi battaglie della vita il primo passo verso la vittoria è la voglia di vincere, ciao Tommy”.

Vittoria scaccia crisi per il Rende che supera in trasferta il Matera e in classifica guadagn tre punti proprio sui lucani. 

Rete annullata al Rende per fuorigioco

Primo tempo giocato a viso aperto da entrambe le squadre. In avanti è meglio il Matera, padrone del possesso palla ma è del Rende il primo vero sussulto di gara quando si vede annullare al quarto d’ora la rete del possibile vantaggio per fuorigioco. Poco dopo i biancorossi si salvano grazie alla super parata di De Brasi su colpo di testa di Gigli su corner. Attimi di paura poi in campo a seguito del violento scontro di gioco tra Vivacqua e Tonti, che si rotolano al suolo dal dolore. Il portiere di casa sembra aver la peggio ma poi rassicura tutti proseguendo la gara con una vistosa fasciatura alla testa. Prorpio l’estremo difensore deò Matera alla mezz’ora è protagonista di una super parata su Gigliotti che approfittando di un errore di De Franco in difesa, si invola tutto solo verso la porta locale. Prima dell’intervallo il Rende che ci riprova con una serie di batti e ribatti in area di rigore del Matera, con la difesa lucana che spazza via.

Decide Gigliotti

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo, con il Matera che fa possesso palla e il Rende che prova a concretizzare. Dopo un’occasione sprecata dai locali, il Rende passa in vantaggio al 20′ con il tap in vincente di Gigliotti (foto di repertorio). Dopo il vantaggio il rende si chiude nella propria metà campo per non rischiare di portare a casa i tre punti ma il Matera sfiora la rete del pareggio con Sartore che di destro da fuori area sfiora il palo alla destra di De Brasi. I minuti di recupero sono di passione e sofferenza per gli uomini di Trocini. Al 46′ occasionissima per Urso con un tiro dal limite dell’area di rigore parato a terra De Brasi. Infine al 49′ gol annullato al Matera perla posizione di off side di De Franco sul calcio di punizione finale.

Il Rende sbanca il XXI Settembre di Matera. Domenica prossima Pambianchi e compagni proveranno a portare a casa la seconda vittoria di fila contro la Casertana in casa.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com