Altri Sport

San Paolo Cs, tre punti verso la salvezza. Primo k.o. per il Città di Rende

San Paolo cs
COSENZA – Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La San Paolo Cosenza compie un altro importante passo avanti verso la matematica salvezza nel campionato di Serie A2 di Raffa. La squadra del presidente Gerace ha imposto il suo gioco agli ospiti di Lecce – già retrocessi – dall’inizio alla fine dell’incontro, concedendo agli avversari solo un set di individuale. Fra le note liete dell’ultimo turno per i cosentini, oltre alla buona performance nel set di terna e al doppio set di individuale vinto da Granata, anche il ritorno in corsia dell’esperto Andrea Dini, fiorentino di nascita, calabrese d’adozione. Con i tre punti conquistati nell’ultimo turno in classifica la San Paolo sale a 16 punti. La permanenza in categoria si avvicina. Per la penultima giornata, il prossimo 13 aprile, c’è in programma S. Michele – S. Paolo.  

San Paolo CS – Mondo Nuovo Le 7-1 

SAN PAOLO: Toteda, Granata, Giannotta, Dini, Greco F., Greco A.; All.: Gerace
LECCE: Fazzi R., Drago, Fazzi E., Gioffreda, Giustini. All.: Liparuli 
Direttore di gara: E. Segreti (arbitri: Airaldi – Gaudio)
TERNA: Toteda, Giannotta, Greco F. – Fazzi R., Drago, Giustini 8-0;
INDIVIDUALI: Giannotta – Giustini 4-8; Granata – Gioffreda 8-6 e 8-0;
COPPIE: Giannotta, Greco A. – Drago, Giustini 8-0 e 8-0; Toteda (sost. Dini), Granata (sost. Greco F.) 8-1 e 8-0.  

 
Festeggiata in anticipo e da imbattuta la storica promozione in massima serie, il terzultimo turno di campionato dice male al Città di Rende che trova sul campo della Bellizzi Salerno la prima sconfitta della stagione. Cinque i set concessi dalla squadra di Cristiano che dopo un perfetto set di terna, balbetta nel primo tempo, con l’individualista De Rose Vincenzo che perde entrambi i suoi set. Pareggiato il computo dei set nel secondo tempo, ma non basta! Prossimo turno: Città di Rende – Santa Rosa (13 aprile).  

Bellizzi (Sa) – Città di Rende 5 – 3

BELLIZZI: De Maio, Trapani, Alfano, Illeggittimo, Giorgio, Orefice. All.: Aquino (Dir.: Faiella)
RENDE: Parise, De Rose C., De Rose V., Toteda, Oliva, Tagliente. All.: Cristiano (Dir.: Mondera) 
Direttore di gara: Santoro (arbitri: Striano – D’Ambrosio)
TERNA: De Maio, Giorgio, Orefice – Parise, Toteda, De Rose C. 0-8;
INDIVIDUALI: Orefice – Oliva 8-4; Illeggittimo – De Rose V. 8-3 e 8-0;
COPPIE: De Maio, Giorgio (sost. Orefice) – Parise (sost.Tagiente), Toteda 8-6 e 6-8; Trapani, Illeggittimo – De Rose C., De Rose V. (Sost. Oliva) 5-8 e 8-6.

PLAYOFF INTERREGIONALI – PROMOZIONE

Nello stesso week end trasferta decisamente proficua in terra sicula per il Città di Cosenza che all’andata del playoff interregionale di Seconda Categoria di Promozione batte il San Vito lo Capo (Tp) per 7-1 (domeniica il ritorno).
In Prima Categoria la Catanzarese affronterà solo a metà aprile l’esame interregionale, quando incontrerà l’Olimpia Bagheria (Pa). 
Alla fase interregionale di III Categoria accede invece la Bocciofila Tomassi (Cz) grazie alla doppia vittoria sull’Italia (Cs) – 6-2 al ritorno, 7-1 all’andata. I catanzaresi sfideranno nel girone a tre la vincente dello spareggio fra La Potentina (prima della Basilicata) e Amici Congrega di Sant’Anna (prima della Campania). La gara d’andata è stata vinta da quest’ultima a Potenza per 6-2 (ritorno in programma domenica 31 marzo).
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com