Calcio

Serie D: Il Cosenza non molla, pareggiano Montalto e Vibonese, Sconfitta-beffa per il Sambiase

   Girone I, 19^ Giornata

    Gelbison- Comprensorio Montalto 1-1

    Marcatori: 56′ Galantucci, r , (G), 58′ Okoroji(M)

 Gelbison: Spicuzza, Magliocca ,Mustone,Santonicola,Pascuccio, Manzo, Di Filippo(70′ Viciconte), Pecora, Maiese(65′ Passaro), Galantucci, De Cesare(52′ Senè). All. Sign. Erra

A Disposizione: Nappi ,Melcarne,Liguori,Viciconte,Iorio,Passaro,Sene’.

Comprensorio Montalto: Ramunno, Tomasseo,Poltero(89′ Valeriani),Okoroji,Seck,Scarnato,Occhiuzzi,Pistininzi,Piemontese,Sifonetti(65′ Mirabelli),Iannelli(75′ Cosentini). All. Sign. Tortelli.

 A Disposizione:De Lucia,Mirabelli,Cosentini,Criscibene,Salandria,Mazzei,Valerian.

Arbitro: Sign. Vito Mastrodonato da Molfetta. Assistenti: Sign. Nicolò Aurora e Sign. Giuseppe Antonacci.

Ammoniti: Ramunno(M), Iannelli (M), Scarnato (M)

Recupero: ‘2 pt, ‘4 st.

CRONACA: Sfida di vitale importanza tra la terza e la quarta forza del girone I. Fra Montalto e Gelbison ci sono solo 4 punti di distacco. I calabresi arrivano in lucania per avvicinarsi con una vittoria proprio agli uomini di mister Erra. Il primo tempo è un monologo dei padroni di casa però, che si fanno pericolosi nei primi ’20 con Galantucci e De Cesare. Nella seconda parte del tempo Maiese al 25′ aggancia la palla al limite dell’area di rigore, si libera splendidamente della marcatura ma il portiere avversario fa buona guardia. Alla mezz’ora Santonicola su punizione sfiora il vantaggio. Nel finale di primo tempo sussulto per il Montalto con Occhiuzzi che mette una palla insidiosissima in area, ma Piemontese liscia clamorosamente la palla. Il secondo tempo è un’ altra cosa. Il tutto succede nei primi ’15. Decisivo è stato l’innesto di Senè per il Gelbison che al 51′ entra in campo e semina il panico da subito. All 55′ viene atterrato in area di rigore Pecora, per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Dal dischetto va Galantucci che non sbaglia. E’ vantaggio. Ma la reazione del Montalto è immediata con un colpo di testa di Okoroji che trafigge Spicuzza e riporta il tutto in parità. Inizia il valzer delle sostituzioni che vede fare il loro ingresso in campo rispettivamente Mirabelli, Passaro, Viciconte, Cosentini e Valeriani, il Gelbison ovviamnete spinto anche dal suo pubblico cerca in tutti modi di conquistare i 3 punti, ci prova Seck al 73′, ma la palla è alta. ‘1 dopo Viciconte batte un calcio d’angolo che non ha esito positivo. Negli ultimi ‘5 è il Gelbison che infiamma un finale dai ritmi per cuori forti, prima Santonicola e poi Senè non riescono ad inquadrare la porta grazie anche a un prodigioso intervento del portiere ospite. La partita è stata combattutta e interessante come da previsione, un buon risultato per i calabresi, che visto anche come si erano messe le cose nel primo tempo e viste le difficoltà che un campo cosi’ ostico può produrre , in fin dei conti gli uomini di Tortelli guadagnano 1 punto, e rimangono al 4° posto, che ormai è stabile da qualche settimana, ma in condivisione con Città di Messina, vittoriosa a Lamezia contro il Sambiase.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE:

Vibonese-Comprensorio Normanno 0-0

Arbitro: Giuseppe Celentano di Torre Annunziata. Assistenti: Sign. Fabio Pizza e Sign. Carmine Battiniello.

E’ iniziato all’insegna del pareggio questo nuovo anno e girone di ritorno per la Vibonese, che dopo il pari nel derby contro il Montalto della scorssa settimana si ripete oggi in casa contro il Normanno. A piccoli passi la rincorsa ad una salvezza che deve arrivare il prima possibile, per non arrivare alle ultime giornate con il fiato alla gola.

Sambiase-Città di Messina 1-2

Marcatori: 45′ pt Manfrè (S), 88′ D ‘Angelo(CdM), 94’ Citro (CdM)

Arbitro: Sign. Stefano Viola di Bari. Assistenti: Sign. Vito Matera di Molfetta e  Sign. Alessio Pignatelli di Taranto

Beffati nel finale  gli uomini di Mancini che sprofondano nella zona scottante della classifica, la zona play-out dovrà essere allontanata già dalla prossima gara, non certamente facile, che li vedrà affrontare nel derby il Montalto Uffugo.

Nuova Cosenza-Acireale  2-1

Marcatori:  Foderaro, Guadalupi,(C), Rabbeni (A)

Davanti il suo pubblico i rosso-blu non sbagliano e pressano sempre da vicino la capolista, oggi vittoriosa in casa. Da segnalare soprattutto un ottimo primo tempo disputato dalla squadra di casa in cui ha praticamente ipotecato il risultato. Da segnalare nelle fila del Cosenza, l’ ottima prova del Bomber Mosciaro e di Foderaro.

Palazzolo-Savoia  1-1

Licata-Agropoli  2-o

Messina-Noto  2-0

Ragusa-Nissa  1-0

Pro Cavese-Ribera 1-0 (sospesa per impraticabilità del campo).

CLASSIFICA: Comprensorio Montalto Uffugo 4° a quota 31 punti,Vibonese 10° a quota 27 punti, Sambiase 14° a quota 20 punti.

PROSSIMO TURNO: Montalto- Sambiase, Domenica 20 Gennaio ore 14.30 al “Tarsitano” di Paola.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com