Calcio

Statella decide Virtus Francavilla-Catanzaro

VIRTUS FRANCAVILLA – CATANZARO 0-1

VIRTUS FRANCAVILLA (3-4-2): Nordi; Cason (37’st Pastore), Marino, Sirri; Pino (28’st Pino), Albertini, Martinez (31’st Sparacello), Vrdoljak; Caporale, Partipilo, Sarao. In panchina: Turrin, Tarolli, Anastasi, Arfaoui, Vukmanic, Folorunsho, Tchetchoua. All.: Trocini

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Figliomeni, Riggio; Statella, Maita, Iuliano, Favalli; Ciccone (40’st Eklu), Kanoute (16’st Infantino), D’Ursi (25’st Fischnaller). In panchina: Elezaj, Mittica, Nicoletti, Giannone, Signorini, Nikolopoulos, Repossi. All.: Auteri

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido

NOTE: Ammoniti: Sirri (VF), Figliomeni (C), Riggio (C), Statella (C). Recupero: 4′ st

MARCATORI: 19′ st Statella (C)

FRANCAVILLA – Il Catanzaro passa anche in Puglia, con un gran gol di Statella nel secondo tempo.

Inizio un po’ bloccato, anche a causa del terreno di gioco non proprio in buone condizioni. Gli ospiti ci provano al 12′ con un cross dalla trequarti di Statella; Favalli, libero a centro area, di testa spedisce fuori. Il Catanzaro ha in mano le redini del gioco, soprattutto sul lato di Statella, mentre la Virtus si difende e prova a ripartire con lanci lunghi. Le occasioni per le aquile non sono troppo nitide: al 24′ un colpo di testa di Maita bloccato facilmente da Nordi, poi un mancino di D’Ursi che costringe l’ex portiere giallorosso a deviare in corner. Sul finire del primo tempo ottima occasione per la Virtus, con Furlan che pressato da Partipilo regala palla a Sarao; l’eroe dei playout 2017 calcia di sinistro ma non inquadra la porta.

Nel secondo tempo è ancora il Catanzaro ad attaccare. Al 48′ un bel cross di Statella viene respinto da Vrdoljak appena prima che Ciccone possa avventarsi sulla palla. I giallorossi insistono e al 64′ arriva il vantaggio: Statella, il più vivace tra gli ospiti, si accentra e dal limite col sinistro batte Nordi. Guadagnato l’1-0 il Catanzaro prova ad abbassare i ritmi attraverso il possesso palla. Al 69′ Caporale cerca il pareggio con un tiro dal limite che però termina alto. Fischnaller al 76′ prova a raddoppiare ma il suo diagonale sibila di poco fuori. Inevitabilmente la Virtus si alza e lascia spazi nella propria metà campo. Il Catanzaro prova ad approfittarne nei minuti di recupero con Fischnaller che dal limite dell’area calcia fuori col destro.

Finisce dunque 0-1, vittoria meritata per il Catanzaro che prosegue il proprio filotto di risultati positivi.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com