Altri Sport

Tonno Callipo ko in tre set contro Revivre Milano

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Revivre Milano 0-3 (17-25, 24-26, 23-25)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Coscione 0, Lecat 12, Costa 6, Patch 10, Massari 9, Verhees 4, Domagala 3, Torchia 0, Marra (L), Izzo 0, Presta 0. N.E. Corrado. All. Fronckowiak.

Revivre Milano: Perez Rivera 1, Klinkenberg 13, Averill 4, Tondo 6, Cebulj 17, Piano 7, Piccinelli (L), Fanuli (L), Sbertoli 0, Schott 1, Galassi 2. N.E. Daldello, Preti. All. Giani.

ARBITRI: Zanussi, Bartolini. NOTE – durata
set: 30′, 31′, 31′; tot: 92′.

Vittoria pesantissima per la Revivre Milano che conquista tre punti d’oro nella trasferta del PalaValentia in casa della Tonno Callipo (primo successo nel palazzetto vibonese per la compagine del presidente Fusaro). Milano sale, momentaneamente, al sesto posto in classifica trascinata da Klinkenberg (13 punti con il 50%) e da Cebulj (mvp del match con 17 punti e il 72%in attacco). Ai padroni di casa di coach Fronckowiak non basta la voglia di restare fino alla fine in partita e la buona prova di Lecat (12 punticon il 55% in attacco).

Cronaca

Al fischio d’inizio, il tecnico brasiliano (orfano di Antonov) schiera Coscione al palleggio, Patch opposto, Costae Verhees al centro, Lecat e Massari in posto 4, Marra libero. Giani risponde con Perez-Rivera in regia, Tondo opposto, Piano ed Averill alcentro, Cebulj e Klinkenberg di banda, l’ex Fanuli libero.Milano avanti subito 5-11 con uno scatenato Cebulj. La Tonno Callipo prova arimontare, ma i giallorossi tornano sotto 10-16 dopo l’errore in attacco da posto 4 di Patch costringendo la panchina giallorossa a spendere il secondo time-out discrezionale a disposizione. Ci provano ancora i padroni di casa, ma Milano cresce nella correlazione muro-difesa e nelfinale allunga conquistando il parziale dopo l’attacco vincente di Averill. Nel secondo set maggiore equilibrio nelle prime fasi, poi è ancora lo schiacciatore sloveno a farsi sentire dai nove metri trovando l’ace del 5-7 (time-out Tonno Callipo). Lecat suona la carica e la Tonno Callipo impatta 9-9 dopo il muro vincente di Coscione su Klinkenberg. L’errore di Tondo porta i padroni di casa avanti 12-11 che trovano il break sul 18-16 sfruttando ancora un errore in attacco dell’opposto della Revivre. Milano recupera il break e nel finale si porta avanti
22-23 dopo l’ace di Cebulj. Dentro Izzo e Domagala per Coscione e Patch: il giovane polacco trova il mani e fuori che porta il set ai vantaggi, ma alla secondo palla set la squadra di Giani trova il muro vincente di uno scatenato Klinkenberg che rende vano il tentativo di Domagala per il 24-26 in favore della Revivre. Nel terzo set gli ospiti, con Galassi in campo al posto di Averill, Milano trova da subito 3-4 lunghezze di vantaggio fino al 14-18, poi è Verhees a trovare l’ace che porta la Tonno Callipo sotto 16-18. E’ Lecat a far esplodere il palazzetto trovando il diagonale vincente che vale il 23 pari. Ma è una gioia effimera: Massari manda sul nastro il servizio (23-24). Coscione e compagni non sono risolutivi in attacco ed è Cebulj, con freddezza, a mettere la parola fine al match.

Nuovo acquisto per la Tonno Callipo 

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia comunica di aver acquistato lo schiacciatore brasiliano Sergio Luiz Felix Junior (foto). Classe 1990, nativo di Belo Horizonte, il neo martello giallorosso vanta esperienze in patria e all’estero in Spagna, Giappone e, da ultimo, Cipro dove con con il club dell’Omonia Nicosia ha disputato la Champions League e la Cev Cup.

Così il presidente Pippo Callipo sul neo acquisto: «Abbiamo acquistatoquesto ragazzo per non lasciare nulla di intentato e per concludere nel migliore modo possibile questo scorcio di campionato. E’ un giocatore dalle buone qualità in attacco e confidiamo possa essere un atleta sul quale puntare anche per la prossima stagione».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com