Altri Sport

Viola, primo dispiacere casalingo

REGGIO CALABRIA – Al cospetto di Siena, arriva per la Viola la prima sconfitta stagionale in casa a margine di un match in cui Reggio si è trovata sempre ad inseguire gli avversari. Nel complesso una prova opaca contro un avversario mediocre. La Soundreef ha vinto più per demeriti dei calabresi, e questo tra i neroarancio, alimenta il dispiacere per una battuta d’arresto evitabile. Quando nel finale la Viola è arrivata ad un passo dalla clamorosa rimonta, la lucidità è venuta a mancare e nel momento decisivo l’impresa è sfumata. Che la serata non fosse semplice lo si è capito dallo 0-4 piazzato subito in apertura da Ebanks e Simonovic. Il primo quarto è da incubo, Siena prende subito il largo e solo i canestri di Roberts consentono di limitare i danni (14-21).  Più equilibrato il secondo quarto, in cui cresce la verve di Roberts. Ma il cestista statunitense è praticamente l’unico a remare nella direzione giusta. I lampi di Caroti, autore di una tripla da applausi, rimangono fenomeni isolati, mentre Pacher è praticamente nullo. Nonostante la prestazione disastrosa, la Viola si trova più volte sul punto di pareggiare, ma al termine della frazione lo svantaggio rimane di sette punti (32-39). Ci sono anche i molti falli a frenare la ripresa reggina che pure sembra concretizzarsi quando, dopo il time out chiamato da Clvani, la Viola arriva a -1. Tutto inutile perché con Sandri e Vildera i toscani tornano a +5 (55-60). L’ultima parte del match è scandita dalle due triple di Saccaggi che infliggono il colpo di grazia ai padroni di casa. Inutili le prodezze di Rossato, Roberts e Benvenuti: sul 68-70 a un minuto e mezzo dal filo di sirena, Caroti sbaglia il canestro del pari e Siena si riporta a distanza di sicurezza.

 

Viola Reggio Calabria – Soundreef Siena 70-75

Parziali: 14-21, 18-18, 23-21, 15-15

Viola Reggio Calabria: Pacher 6, Passera 2, Scialabba ne, Caroti 9, Fabi 2, Baldassarre 10, Rossato 7, Agbogan ne, Benvenuti 12, Roberts 22. Coach: Calvani.

Soundreef Siena: Ebanks 8, Casella 2, Cepic ne, Borsato, Vildera 5, Simonovic 17, Sandri 19, Saccaggi 6, Ceccarelli ne, Lestini, Lurini ne, Turner 18. Coach:  Mecacci.

Arbitri:  Sabetta di Termoli, Centonza di Grottammare e Barbiero di Milano

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top