8@31

Estorcevano commercianti in crisi, sei arresti a Castrovillari

Sei persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Castrovillari che hanno notificato anche tre obblighi di presentazione alla pg. I nove sono accusati, a vario titolo, di estorsione e furto. L’inchiesta, denominata ”Flash list”, e’ scaturita dalla denuncia di un commerciante esasperato dalle continue richieste estorsive. Le indagini hanno evidenziato numerosi episodi estorsivi ai danni di commercianti di Castrovillari. Gli estorsori, “bulli di quartiere” senza alcuna cosca alle spalle, minacciavano di morte i commercianti se si rifiutavano di dare loro l’importo giornaliero dell’attività. Il pizzo veniva anche pagato in natura: pane, taralli freschi, vino, carne o agnelli pasquali, il bottino che gli estortori si portavano a casa.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com