8@30 in piazza

Smart communities

COSENZA – L’università della Calabria punta alla realizzazione di una smart communities, ovvero sperimentare la produzione di energie alternative attraverso l’unione di vari casali cosentini. La proposta coinvolge la provincia di Cosenza come ente capofila, al fine di creare un distretto energetico proprio, tra i vari Comuni nel cosentino. L’evento di presentazione del progetto si terrà il 13 gennaio 2015, alle ore 16.00, negli spazi dell’Urban lab, presso la sede del Coni, in piazza Matteotti. La smart communities intende trarre vantaggi economici, occupazionali e ambientali basati su un interscambio energetico potenziale, scarsamente utilizzato, ma che potrebbe far rifiorire molti territori calabresi che tutt’oggi soffrono e risentono della crisi italiana.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top