Attualità

Attività produttive, il CNA chiama a raccolta il popolo delle partite Iva

COSENZA – «Finalmente abbiamo regole certe che ci consentiranno di lavorare. Al termine di trattative, concertazioni e un lavoro comune con la Regione Calabria siamo riusciti a dare una risposta concreta a una categoria di imprenditori fondamentale nel tessuto economico delle piccole e medie imprese della nostra provincia. La CNA riesce a chiamare a raccolta il popolo delle partite Iva e a superare la lentezza della burocrazia e quella delle procedure. E’ un dato che ci rende particolarmente orgogliosi».

E’ quanto ha affermato Francesco Rosa, presidente provinciale della CNA (Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa), spiegando ieri, nella sala conferenze “P. Mancini” della Camera di Commercio di Cosenza, l’importanza e l’agibilità economica e produttiva innescata dal regolamento regionale che disciplina l’esercizio, il controllo, la manutenzione e l’ispezione degli impianti termici.

Durante l’assemblea degli impiantisti iscritti alla CNA sono stati esposti i punti fondamentali della norma regionale. Hanno partecipato anche Klaus Algieri, presidente della Camera di Commercio di Cosenza; Carmela Barbalace, assessore regionale alle Attività produttive; Giulio Valente, direttore CNA Cosenza; Francesco Citino, presidente provinciale dell’Unione impiantisti CNA; Salvatore Gangemi, responsabile amministrativo del dipartimento Attività produttive della Regione Calabria.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top