Attualità

Autoclavi, Cairo precisa: «L’ordinanza del sindaco non ha finalità vessatorie»

COSENZA – «L’ordinanza emanata dal sindaco Occhiuto per garantire i requisiti di qualità dell’acqua potabile non configura a carico dei cittadini alcun obbligo di installazione di autoclavi nelle loro abitazioni, né ha alcuna finalità di tipo vessatorio». Lo precisa in una nota il consigliere comunale Gaetano Cairo che è anche componente della commissione consiliare per la qualità della vita, in risposta alle dichiarazioni del consigliere comunale Enrico Morcavallo, apparse nei giorni scorsi sulla stampa. «Ritengo che il collega Morcavallo puntualizza il consigliere Cairo – abbia equivocato il senso del provvedimento del sindaco Occhiuto che si pone come esclusiva finalità la salvaguardia della salute pubblica. Come ben spiegato nell’ordinanza, la necessità di verificare che, nelle operazioni di ordinaria manutenzione siano compresi il lavaggio e la disinfezione dei serbatoi  è motivata unicamente da una ragione legata alla prevenzione della diffusione di malattie infettive. Non si configurano obblighi di altro tipo a carico dei cittadini, se non una condotta collaborativa finalizzata a perseguire l’obiettivo della tutela della salute pubblica. Dispiace che il collega Morcavallo – precisa ancora Gaetano Cairo – colga l’occasione per una strumentalizzazione che non ha alcun fondamento, se non quello suggerito da una preconcetta contrapposizione politica».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com