Attualità

Morano conferisce a Luigi Costabile la cittadinanza benemerita

MORANO CALABRO (CS) – Il sindaco Nicolò De Bartolo, a margine del Civico consesso tenutosi sabato scorso presso l’Auditorium comunale, ha conferito al Maestro Luigi Stabile la “Cittadinanza Benemerita”. La prestigiosa onorificenza è stata concessa nel rispetto del Regolamento interno che disciplina la materia e sostanzia in otto dettagliati articoli le qualità del candidato ideale.

Perentoria la motivazione vergata nella pergamena ricordo che l’Assemblea elettiva ha offerto a M. Stabile: “Per aver onorato Morano Calabro nella veste di Padre del Folclore, ricevendo da esso affetto e stima sincera e profonda”.

Oltre agli amici più cari del poliedrico artista e a tanti ospiti giunti da ogni parte d’Italia, ha assistito ai lavori il gota della FITP (Federazione Italiana Tradizioni Popolari). In particolare: il presidente nazionale Benito Ripoli, l’assessore alla Cultura Gerardo Bonifati, il segretario Franco Megna, il consigliere Carmine Gentile, il viceconsigliere Andrea Addolorato, il presidente regionale Calabria Maria Teresa Portella e il suo omologo per la provincia di Cosenza Marcello Perrone, il presidente dell’associazione Calabria Citra, Remo Chiappetta. A questi e ad altri è stato consentito di portare il proprio contributo alla discussione (i lavori sono stati infatti allargati alla platea per volontà unitaria dell’emiciclo che ha positivamente licenziato una proposta del Sindaco in tal senso).

Emozionatissimo, il M. Stabile ha guadagnato il microfono e con semplicità ha ringraziato il Sindaco e il Consiglio, promettendo di continuare a impegnarsi per onorare le sue radici e portare Morano alla ribalta mondiale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com