Attualità

Non causarono frana, assolti dirigenti provinciali

COSENZA – Antonio Rizzuto, Eugenio Fausto Covello e Antonio Rota, quest’ultimo deceduto, tutti dirigenti della Provincia di Cosenza, sono stati assolti dal tribunale dall’accusa di aver contribuito a cagionare per negligenza, imperizia e imprudenza, una frana verificatasi tra il 2006 ed il 2009 in un tratto di strada sulla provinciale San Fili-Bucita-Montalto nel comune di San Vincenzo La Costa. Secondo l’accusa i tre non avevano intrapreso le iniziative necessarie a salvaguardia del territorio, nonostante le segnalazioni dell’amministrazione comunale e del proprietario di un terreno a valle della frana. Per questo il pm aveva chiesto per loro la condanna a un anno di reclusione. Il giudice Francesca De Vuono ha invece deciso per l’assoluzione, non ravvisando alcuna responsabilità.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top