Archivi categoria: Sport

Il Catanzaro piazza due colpi di mercato per la squadra allievi

CATANZARO, 11 LUG – L’U.S. Catanzaro comunica di avere acquistato a titolo definitivo dalla A.S.D. Popilbianco (CS) i cartellini dei giovani calciatori Giuseppe Settembrino, esterno sinistro classe 1996, e Francesco Petrone, attaccante classe 1996, acquisiti a titolo definitivo. I due atleti – si legge in una nota – faranno parte della formazione Allievi.

Al via ritiro Reggina Calcio

REGGIO CALABRIA, 10 LUGLIO – Questa mattina ha preso il via il ritiro  della Reggina presso Sant’Agata. Nel corso della conferenza stampa, avvenuta ieri, il presidente della Reggina Calcio, Lillo Foti, ha presentato il nuovo allenatore Davide Dionigi, che con gli amaranto ha disputato tre stagioni da calciatore. ”Sono strafelice – ha detto Dionigi – di tornare. Spero di ripetere da allenatore le tante cose belle fatte da giocatore”. La Reggina restera’ in sede sino al 22 luglio poi si ritirerà a Spoleto per una settimana. Due le amichevoli previste in questo periodo: il17 luglio contro la Rappresentativa Alto Jonio, e il 21 luglio contro la Villese.

A Sellia nasce Adrenalinea

 SELLIA (CATANZARO), 4 LUG – Turismo e avventura.

Nasce all’insegna di questo binomio, a Sellia, nella Presila catanzarese, il primo “Borgo Avventura” d’Italia, un parco divertimenti interamente nel cuore di un centro storico. Si chiama Adrenalinea il primo impianto, dotato di una fune da trasporto “tyriolienne” di 500 metri, la più lunga in Calabria, che verrà inaugurato sabato 7 luglio. A breve a Sellia sara’ inaugurato anche il primo Eco-Museo all’aperto della Calabria.

(ANSA)

Ad aggiudicarsi il torneo Otto Nazioni è la nazionale del Montenegro, l’Italia sale sul podio al terzo posto

COSENZA, 2 LUG 2012 – La nazionale del Montenegro si aggiudica a Cosenza il torneo “Otto Nazioni” di pallanuoto battendo per 10 a 8 l’Ungheria. La squadra di Perovic, nella finale, ha confermato l’ottimo stato di forma che aveva gia’ dimostrato nei primi giorni della manifestazione. Su podio anche l’Italia che si e’ imposta per 10 a 7 contro la Serbia aggiudicandosi il terzo posto. Questa la classifica finale: Montenegro, Ungheria, Italia, Serbia, Australia, Canada, Grecia, Kazakistan.

Fioretti e Fiore nuovi acquisti della Us Catanzaro

catanzaro calcioCATANZARO, 28 GIU 2012 – La societa’ Us Catanzaro 1929 ha reso noto di aver raggiunto l’accordo con calciatori Giordano Fioretti e Nicola Fiore. “Il primo, – si legge in un comunicato – romano di nascita, classe 1985, attaccante, nell’ultima stagione si e’ segnalato come il miglior bomber dei tornei calcistici italiani con 33 reti messe a segno in 39 incontri disputati con la maglia del Gavorrano, club con il quale ha militato nelle ultime due stagioni. Nicola Fiore, esterno classe 1987, nativo di Vasto (Chieti), – continua il comunicato – s’e’ posto all’attenzione generale come uno dei migliori centrocampisti di qualita’ dell’ultimo torneo di seconda divisione. Ha costruito la sua carriera in Abruzzo, militando tra i professionisti con il Lanciano e con la Pro Vasto e, nelle ultime due stagioni in seconda divisione a Chieti, dove ha collezionato complessivamente 59 presenze e 11 reti”. I due calciatori saranno a Catanzaro nella prossima settimana per le visite mediche e la presentazione alla stampa.

 

 

(AGI)

Impianti sportivi per 23 comuni del cosentino

COSENZA, 28 GIU 2012 – Saranno 23 i Comuni che beneficeranno dei finanziamenti per il miglioramento e la messa in sicurezza degli impianti sportivi comunali sul territorio cosentino. E’ stato, infatti, firmato nei giorni scorsi, nella sala della Giunta in Piazza XV Marzo, dal Presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio, e dall’Assessore Provinciale allo Sport, Pietro Lecce, il Protocollo d’Intesa fra l’Ente ed i Sindaci delle realta’ comunali destinatarie degli interventi.

”Abbiamo operato un grande sforzo economico per dotare il territorio di strutture sportive con impianti efficienti ed a norma, -ha sostenuto il Presidente della Provincia Mario Oliverio nel porgere il saluti ai Sindaci- poiche’ annettiamo all’attivita’ sportiva una grande e significativa importanza per il ruolo sociale che essa riveste, legato all’aggregazione fra i giovani, al corretto impiego del tempo libero e, soprattutto, alla prevenzione dalle devianze.

Abbiamo voluto assumere nel nostro programma di governo la decisione di costituire un fondo, ricorrendo al Credito Sportivo, che ci ha dato la possibilita’ di operare circa 270 interventi, restituendo alla comunita’ impianti sportivi fruibili in loco per le varie discipline sportive”.

 

 

(ASCA)

 

“Otto Nazioni” – al termine la seconda giornata del trofeo internazionale di pallanuoto maschile ospitato dalla città di Cosenza

Cosenza, 28 GIU 2012 – Alessandro Campagna, coach della squadra Italiana ha definito l’”Otto Nazioni” una “mini olimpiade”: di fatti, tutte e otto le squadre che in questi giorni stanno dando spettacolo negli impianti della piscina di Campagnano (Cosenza) saranno impegnate a Londra tra poco più di un mese. Un confronto preparatorio dunque, una sorta di prova generale cui tutti i giocatori stanno dando il massimo.
Il torneo, iniziato ieri 27 giugno, terminerà il prossimo primo luglio con un calendario che prevede quattro competizioni al giorno. A sfidarsi, sotto gli occhi divertiti dei numerosi presenti: Italia, attuale campione del mondo; l’Ungheria, campione olimpica; la Serbia, campione d’Europa; il Montenegro, vice campione d’Europa; e poi Kazakistan, Grecia, Canada e Australia.
Una kermesse di punte di diamante della pallanuoto, impegnate a contendersi un trofeo internazionale per un evento mediatico di spessore seguito con particolare interesse dalla stampa nazionale; la città di Cosenza investita dell’onore di farne da contesto impegnandosi ad ospitare un migliaio di persone tra atleti, accompagnatori e sostenitori.
Il calendario, ufficializzato dalla Federazione Italiana Nuoto prevede che le otto squadre siano distribuite in due gironi: il Gruppo A, con Serbia, Ungheria, Canada e Kazakistan; il Gruppo B, con Italia, Montenegro, Australia e Grecia.
Ieri ad aprire il torneo con i match pomeridiani Grecia e Montenegro, con la vittoria per 6 – 4 dei montenegrini; a seguire la vittoria dell’Ungheria sul Kazakistan per 14 a 3. La Serbia ha invece battuto il Canada per 16 a 4.
L’esordio vincente del “Settebello” italiano si è giocato invece nel turno serale delle 21; gli atleti di casa, attuali campioni del mondo, hanno di fatti battuto l’Australia per 8 a 3, portando fino in fondo il possesso di gara e il vantaggio guadagnati già dalle prime battute. Per oggi la Federazione italiana nuoto ha previsto l’anticipo degli orari di inizio delle partire, per evitare sovrapposizioni con la semifinale dell’europeo di calcio, che tra qualche ora si giocherà tra Italia e Germania.
Si sono affrontati oggi sotto il cocente sole che batteva sugli impianti di Campagnano: alle 15, Canada – Kazakistan con la sconfitta dei canadesi battuti per 10 a 4;alle 16, 20, la Grecia ha affrontato l’Australia ottenendo il pareggio per 4 reti a 4; si è da poco conclusa invece il match tra Serbia e Ungheria iniziato alle 17,40 nel corso del quale l’Ungheria ha superato gli atleti balcani con 5 reti a 3.
Trepida attesa per la squadra italiana che alle 19 sarà impegnata con il Montenegro. Si prevede una partita impegnativa per i due team usciti entrambi vittoriosi dal turno precedente.Giovanna M. Russo

Stasera al via il torneo internazionale di pallanuoto “Otto Nazioni”

COSENZA, 27 GIU – È stato presentato questa mattina, durante una conferenza stampa, il torneo internazionale di pallanuoto “Otto Nazioni”, che partirà questa sera negli impianti della piscina comunale di Campagnano, a Cosenza. Il torneo, che terminerà il 1° luglio e che offrirà 4 competizioni al giorno, vedrà affrontarsi le nazionali d’Italia, campione del mondo, Ungheria, campione olimpica, Serbia, campione d’Europa, Montenegro, vice campione d’Europa, e poi Kazakistan, Grecia, Canada e Australia. Sarà una sorta di prova generale in vista delle olimpiadi, come ha detto Alessandro Campagna, allenatore della squadra italiana: “Veramente questa sarà una mini-olimpiade: ben 7 delle 8 squadre che sono qui andranno a luglio alle olimpiadi. Queste gare ci daranno indicazioni importanti sul cammino che dovremo fare”. Cosenza “è una piazza ottimale per ospitare un torneo simile”, ha aggiunto poi Campagna, che ha auspicato di vedere “le migliaia di persone che mi ricordo dal 2001”.

FONTE: AGI

Da mercoledì prende il via l’Otto Nazioni

COSENZA, 25 GIU 2012 – Prende il via mercoledi’, a Cosenza, l’Otto Nazioni, torneo internazionale di pallanuoto maschile che vedra’ l’Italia campione del mondo impegnata con Grecia, Montenegro, Ungheria, Kazakistan, Serbia, Canada e Australia. Le prime a scendere in vasca saranno Grecia e Montenegro. Il torno si concludera’ il 1 luglio e prevede quattro partite al giorno con l’Italia in gara ogni sera alle 21. Il torno e’ un test in vista delle Olimpiadi alle quali parteciperanno le otto formazioni. (ANSA).

In bici a tutte le età

bambini in biciCon l’arrivo delle belle giornate aumenta la voglia di stare all’aria aperta e di fare attività fisica. E prolificano le iniziative volte a sensibilizzare al benessere e al rispetto dell’ambiente.

Una manifestazione che coniuga perfettamente questo binomio salute/ambiente è Bimbimbici, evento organizzato dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta, che si è svolta domenica 13 maggio. Giunto alla quattordicesima edizione, questo appuntamento coinvolge quest’anno quasi 250 città italiane. In Calabria, in particolare, hanno aderito all’iniziativa Rossano, Castrovillari e Tortora per la provincia di Cosenza, Roccella Jonica per la Provincia di Reggio Calabria e Petilia Policastro per la provincia di Crotone. Praia a mare (Cs) e Taurianova (Rc) rimandano invece l’appuntamento rispettivamente al 2 e 3 giugno.

Un’allegra pedalata che permette di riconquistare con le biciclette gli spazi urbani quotidianamente invasi dal traffico dei mezzi a motore. Una giornata che si pone l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni pubbliche affinché si impegnino nella ricerca di soluzioni ottimali per rendere più sostenibile la mobilità urbana. Ma che si rivela anche un’occasione unica per tutti i cittadini, sia da un punto di vista strettamente ambientale, sia da un punto di vista legato alle relazioni. Molteplici sono infatti i benefici che si possono trarre da una semplice pedalata. Lasciare a casa l’automobile significa riscoprire la propria città e quei particolari che sfuggono nel veloce tran tran quotidiano, permette di riappropriarsi di una dimensione che la frenesia moderna tende a schiacciare. Si respira aria più pulita e si trascorre insieme un po’ di tempo. Si insegna ai più piccoli ad apprezzare la bellezza di un modo salutare e divertente di muoversi, inculcando l’idea di poter vivere le città ed esserne protagonisti. Un’iniziativa dunque indirizzata ai bambini ma che coinvolge partecipanti di tutte le età.

L’aspetto educativo è particolarmente curato anche grazie ad una iniziativa parallela, un concorso di disegno rivolto a ragazzi e ragazze delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado. “Una strada tutta mia” è stato pensato infatti come veicolo per far riflettere sull’importanza dell’utilizzo della bicicletta, non solo come mezzo di trasporto ma anche momento di gioco con gli amici.

Bimbimbici 2012 gode del patrocinio di ANCI, ISDE Italia (Medici per l’Ambiente) e Camina. Sponsor ufficiale della manifestazione il consorzio Conad che ha fornito a tutti i Comuni aderenti i propri prodotti per addolcire le pedalate cittadine.

 

 Mariacristiana Guglielmelli