Cronaca

Coronavirus, in Calabria Rt a 0.81 ma lieve aumento dei positivi (+260)

Coronavirus

CATANZARO –  “La curva segnala una ricrescita dei casi in Italia, ma la ricrescita non è solo in Italia. Nelle ultima settimane c’è un dato di crescita in Italia e anche l’incidenza sta salendo”. Lo ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro alla conferenza stampa sull’analisi del monitoraggio settimanale della cabina di regia. “Il contagio in questo momento avviene soprattutto a livello familiare. Questo è un elemento importante”, ha aggiunto Brusaferro.

Sala l’RT nazionale

Nel periodo 10 – 23 febbraio l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,06 con un range 0,98-1,20, in aumento rispetto alla settimana precedente e sopra uno per la prima volta in sette settimane. Dieci Regioni/PPAA hanno un Rt puntuale maggiore di 1 di cui una (Molise) ha un Rt con il limite inferiore superiore a 1,25, compatibile con uno scenario di tipo 3. Delle altre nove, sei hanno un Rt nel limite inferiore compatibile con uno scenario di tipo 2. Peggiorano le Regioni/PPAA che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche sopra la soglia critica del 30%: sono 9 contro le 8 della settimana precedente. Il tasso di occupazione in terapia intensiva a livello nazionale è complessivamente in aumento (26% contro 24% della scorsa settimana).

TUTTI GLI RT

Ecco il quadro regione per regione degli Rt puntuali come indicato nella bozza dell’ultimo monitoraggio  Iss-ministero della Salute (dati al 3 marzo 2021 relativi alla settimana 22-28 febbraio) :

REGIONE              RT PUNTUALE
Abruzzo                       0.96
Basilicata                    1.16
Calabria                  0.81
Campania                   0.96
E-R                               1.13
FVG                             0.92
Lazio                           0.98
Liguria                         0.96
Lombardia                 1.13
Marche                       1.08
Molise                        1.66
Piemonte                   1.15
PA Bolzano                0.75
PA Trento                    1.1
Puglia                         0.93
Sardegna                   0.67
Sicilia                         0.79
Toscana                    1.18
Umbria                       0.79
Valle d’Aosta             1.21
Veneto                       1.08

BOLLETTINO REGIONALE DEL 5 MARZO

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 562.284 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 596.010 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 38.849 (+260 rispetto a ieri), quelle negative 523.435.

Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Cosenza: CASI ATTIVI 2.521 (44 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 15 in reparto al presidio di Rossano;6 al presidio ospedaliero di Acri; 2 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 8 in terapia intensiva, 2.446 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8.744 (8.451 guariti, 293 deceduti).

– Catanzaro: CASI ATTIVI 1.646 (23 in reparto all’azienda ospedaliera di Catanzaro; 3 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 2 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 8 in terapia intensiva; 1.610 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 3.841 (3.742 guariti, 99 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 201 (11 in reparto; 190 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.708 (2.665 guariti, 43 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 440 (16 ricoverati, 424 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 3.210 (3.153 guariti, 57 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.529 (80 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 9 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 7 in terapia intensiva; 1.433 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 13.650 (13.442 guariti, 208 deceduti).

– Altra Regione o stato estero: CASI ATTIVI 50 (50 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 309 (309 guariti).

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 92, Catanzaro 70, Crotone 22, Vibo Valentia 25, Reggio Calabria 51.

Altra Regione o stato stero 0. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 232.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com