Cronaca

Cosenza, truffa ai danni del Comune. Chiuse le indagini per Occhiuto e Cirò

COSENZA – Mario Occhiuto e Giuseppe Cirò sono stati iscritti nel registro degli indagati e dovranno rispondere di truffa ai danni del Comune, falso e peculato per la vicenda legata ai rimborsi per missioni mai effettuate. La Procura di Cosenza ha chiuso le indagini preliminari, notificando i relativi avvisi.

Al centro, le spese sostenute tra il 2013 e il 2016 per una serie di missioni istituzionali (biglietti aerei, ristoranti…) rimborsate dal Comune che però non si sarebbero mai svolte. Nell’inchiesta sono coinvolti anche due responsabili dell’ufficio Economato, Bruno Palermo prima, e poi Ada Francesca Federico i quali avrebbero erogato al primo cittadino e al suo collaboratore i rimborsi.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com