Cultura&Spettacolo

Bagno di folla a Reggio per l’inaugurazione del busto in onore di Mino Reitano

IMG_20151207_121144Reggio Calabria – Nel giorno del 71esimo compleanno dell’ indimenticato artista, Reggio Calabria ha omaggiato Mino Reitano con l’inaugurazione di un busto che lo raffigura, realizzato da Rosario La Seta, artista di Bruzzano Zeffirio, per celebrarne così il suo ricordo. Il busto, collocato in Piazzale della Libertà – da oggi P.zza Reitano – è posto nel luogo dove alcuni anni fa il cantautore, nato a Fiumara (RC), aveva realizzato un concerto che aveva radunato oltre 100.000 persone. Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, quello di Fiumara, Repaci, e l’arcivescovo di Reggio Giuseppe Fiorini Morosini hanno ricordato, alla presenza di centinaia di persone, l’amatissimo Mino Reitano, IMG_20151207_121209un calabrese autentico che non aveva mai scordato le sue origini e che era stato sorretto sempre dalla fede, durante tutta la sua vita spenta per un male incurabile nel 2009. Presenti all’inaugurazione i fratelli dell’artista Mimmo e Gegè Reitano e la figlia Grazia, commossi dall’abbraccio della folla legatissima al cantante calabrese. Le note della celebre Italia hanno accompagnato il momento in cui è stata scoperto il busto del cantante.

Madrine d’eccezione dell’evento sono state le gemelle Chiara e Martina Scarpari. IMG_20151207_121019 <<Siamo molto contente di essere qui oggi>> hanno affermato le gemelle dichiarando di essere legate affettivamente alla famiglia Reitano e allo stesso Mino. <<E’ come se lo avessimo conosciuto davvero – hanno proseguito – perchè fin dall’inizio del nostro percorso artistico abbiamo sempre interpretato canzoni scritte e cantate da Mino, in particolare amiamo “Una ragione di più”, brano con cui abbiamo vinto la puntata di “Ti lascio una canzone” che ci ha permesso di approdare al Junior Eurovision>>. IMG_20151207_121109

Durante la manifestazione è stato annunciato che il 27 gennaio si terrà al teatro Cilea il “7° memorial Mino Reitano  – La vita è così…e la storia continua”, per non dimenticare il celebre artista, autore di molti capolavori della musica italiana (tra i quali “Una ragione di più”, scritta a quattro mani con Franco Califano e portata al successo da Ornella Vanoni), che ha venduto milioni di dischi in Italia e nel mondo. IMG-20151207-WA0010

Roberta Parisi

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com