Cultura&Spettacolo

Giornata della Memoria, incontro tradizionale all’Unical

Giornata della Memoria

RENDE (CS) Il 26 gennaio 2016 l’Università della Calabria, com’è ormai tradizione, organizza un’importante incontro per il Giorno della Memoria. L’evento si svolge in collaborazione con l’Ambasciata d’Israele in Italia, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria e la Rete Universitaria per il Giorno della Memoria. La cura scientifica è di Manlio Gaudioso e di Giuseppe Passarino, con la collaborazione di Paolo Coen, la segreteria organizzativa di Alessandra Carelli.
La manifestazione ha inizio alle 9.30 di martedì 26 gennaio in Aula Magna, con i saluti istituzionali della Delegata del Rettore Assunta Bonanno e del Direttore dell’USR per la Calabria Diego Bouché. La fase propriamente didattica dell’incontro – della durata complessiva di 90 minuti – è introdotta da Manlio Gaudioso e Paolo Coen: ne sono protagonisti Giuseppe Passarino e la scrittrice Judith Katzir, giunta appositamente da Israele.

La pausa per il pranzo è prevista dalle 12.30, all’interno della mensa universitaria. Alle 14.00 gli studenti e i professori fanno ritorno in Aula Magna per un tutorial di orientamento universitario. La conclusione dei lavori è prevista alle 15.30.

giornatamemoria

Programma dei lavori

Martedì 26 gennaio 2016

Università della Calabria

Aula Magna

Ore 9.30

Indirizzi di saluto

Assunta Bonanno, Delegata del Rettore all’orientamento in entrata

Diego Bouché, Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale per la CalabriaLe ragioni dell’incontro

Manlio Gaudioso, Paolo Coen

Il concetto di ‘razza’: la sua storia e i suoi limiti sul piano scientifico, quando viene applicato agli uomini
Giuseppe Passarino

 

Dai “Diari di Anna Frank” a “Carissima Anna”: Israele, la letteratura e la Memoria della Shoah

Judith Katzir

11.30

Graffiti: parola agli studenti

12.30

Sala Mensa

Pranzo comune

14.00

Aula Magna

Seminario di orientamento universitario

15.30

Chiusura dei lavori

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top