Cultura&Spettacolo

Il Cosentino Ugo Amendola presenta a Torino le sue “Cronache di Devonia”

Oggi alle ore 20 il Salone Internazionale del Libro di Torino accoglierà la presentazione delle “Cronache di Devonia” dello scrittore cosentino Ugo Amendola. L’evento si terrà presso lo stand della regione Calabria.

“In un universo lontano nel tempo, le terre abitabili di un pianeta simile alla terra, chiamato Devonia, sono governate da una entità, la Federazione, che per mantenere l’ordine e la pace dopo secoli di guerre e divisioni, ha indotto i propri abitanti a riconoscere una sola patria e a vivere in un sistema sociale chiuso e ipersorvegliato, costituito da cinque diverse caste.

Il funzionamento della società è regolato da rigide e inamovibili leggi che, sebbene garantiscano la stabilità sociale, limitano profondamente la libertà dei singoli cittadini, le cui menti sono ottenebrate da una propaganda asfissiante, basata sul consumo di droghe e su una tecnologia avanzata e invasiva. In questo scenario surreale e distopico, si intrecciano le storie di due donne, Alexandra e Diana, appartenenti a diverse caste sociali: una è insoddisfatta della propria vita, l’altra è fiera di svolgere il proprio lavoro. Qualcosa di imprevisto e misterioso sconvolgerà le loro differenti e monotone vite e inaspettatamente si ritroveranno a condividere lo stesso destino.”

“Fascicolo 84-26” e “L’uomo venuto dal mare” sono le prime storie delle Cronache di Devonia.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top