Cultura&Spettacolo

Sanremo 2021, il maestro cosentino Tarcisio Molinaro nell’orchestra del Festival

Tarcisio Molinaro

COSENZA – Non solo per la presenza di Aiello , in gara nella sezione big con il brano “Ora” (per il momento non apprezzatissimo dalla famigerata giuria demoscopica). Non solo Loredana Bertè, straordinaria ospite della prima serata. Non solo il direttore Clemente Ferrari per il brano “Il farmacista” di Max Gazzè. Non solo Verdianaospite insieme alle colleghe Le Deva di Orietta Berti nella serata dei duetti.

La Calabria a Sanremo c’è anche con Tarcisio Molinaro

Percussionista, calabrese, di Marano Principato nel cosentino. Uno con un curriculum che fa capire quanto lo studio non possa finire mai per chi ama il proprio mestiere, ma soprattutto quando non lo si considera solo un mestiere. Uno che non si è arreso nemmeno dopo la terza audizione fallita al Conservatorio di Cosenza, per poi entrarci dopo qualche anno da docente. Uno che anche quando suona, e sarà così certamente anche in queste sere all Festival di Sanremo, sembra un bambino felicissimo al Luna Park!

Approfondisci la notizia su Taurianova Talk.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com