Imprese

A Pechino la Calabria agroalimentare che piace

FINCALABRACINA-311015 (2)PECHINO (CINA) – Positivo il bilancio del primo incontro della delegazione imprenditoriale calabrese nell’ambito della missione promossa da Fincalabra. I rappresentanti delle 22 aziende regionali dell’eccellenza enogastronomica, selezionate in base al bando sul progetto INTRAPRESA, sotto la guida del Presidente Luca Mannarino, si sono confrontate nel pomeriggio di oggi (ora locale) con i vertici manageriali del Beijing EasyHome Ankang Imported Food Sipermarket. Aperti i battenti nello scorso luglio, su un’area di 5000 metri quadri, in quello che secondo le autorità cinesi diverrà tra due anni al massimo il maggiore distretto economico di Pechino, il supermercato visitato oggi, in cui già è presente un’offerta notevole di Made in Italy, propone per l’80% prodotti agroalimentari d’importazione. Rappresenta una delle 110 attività di un Gruppo sorto nel 1999, per una superficie complessiva di 6 milioni di metri quadri e con un fatturato di 35 miliardi di Yuan.

Molto interessante il confronto tra gli imprenditori intervenuti e Wei Ya Juan, manager della EasyHome, FINCALABRACINA-311015 (9)secondo cui la Calabria non poteva trovare momento migliore per intercettare le esigenze espansionistiche del Gruppo sul mercato cinese, Gruppo attento alla qualità della produzione enogastronomica italiana. Per domani è atteso l’incontro con importatori e buyer.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com