Imprese

Locri, seminario su Fondi rotativi Jeremie il 10 giugno

LOCRI (RC) – Si terrà martedì 10 giugno 2014 alle ore 9:00 presso il Palazzo della Cultura di Locri un importante seminario tecnico dal titolo “Fondi Jeremie: opportunità di crescita e sviluppo d’impresa nel sistema regionale”.

Il seminario è organizzato dal dott. Paolo Commisso, in collaborazione con l’Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Locri, ed è patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Locri.

Allo stesso prenderanno parte il Sindaco di Locri, dott. Giovanni Calabrese, che, insieme al dott. Ettore Lacopo, Presidente ODCEC Locri, porteranno i saluti istituzionali nel primo caso e professionali nel secondo. La parte relazionale vedrà gli interventi del dott. Giuseppe Minervino, Presidente ABI Calabria, del dott. Paolo Commisso, Presidente Investment Board Jeremie, dei dott. Alberto Maria Schiavone e Gianluca Palermo, Fondo Europeo Investimenti FEI, del dott. Jean Bernard Piedboeuf, Banca del Mezzogiorno, del dott. Eugenio Caniglia, Gruppo Intesa Banco di Napoli.

La tematica della finanza d’impresa è di costante attualità nel panorama economico – aziendale mondiale, e proprio per questo motivo non può che rivestire un ruolo fondamentale anche all’interno del nostro territorio regionale e per le rispettive aziende produttrici allocate al suo interno. Il Fondo Jeremie costituisce il più importante strumento di finanza messo a disposizione per le aziende locali. Questa opportunità va ovviamente a vantaggio della singola azienda ma, a cascata, di conseguenza, per tutto l’intero territorio in cui questa opera. L’obiettivo del seminario è quello di far conoscere a tutti i tecnici l’importanza dello strumento Jeremie, le reali possibilità che riveste per le aziende e le modalità di accesso allo stesso.

Portare a Locri un seminario di questa rilevanza significa voler dare un’opportunità concreta alle aziende del territorio per arrivare ad avere l’accesso al credito in maniera chiara e soddisfacente. Allo stesso tempo Locri, almeno per un giorno, si pone come centro attrattivo di questa tematica grazie alla presenza di autorevoli relatori ed esperti in materia, sia per la portata regionale che l’evento racchiude in sé.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com