Calcio

ECCELLENZA, L’Acri fermata dal Bocale

7^ Giornata

ACRI – BOCALE  0 – 0  

ACRI: Marchese, Mancino, Luzzi, Levato, Fiore, Carbonaro, Maio, Ferraro (1 st Calomino),Longo, Amendola (25 st Campanaro), Manfredi. All: M. Colle. A disp: De Marco, Spataro, Ferraro, Sposato, Leone

BOCALE: Leonardi, Alampi, Lentini, Cogliandro, Sinicròpi, Bianchi, Gaitano, Laurenti, Crisalli (25′ st Quattrone), Saviano (46′ Putortì), Levato (15′ st Chirico). All: R. Crea. A dispo: Panarello, Ruvolo, Marin, Caricato

Arbitro: Gatto  di Lamezia

Assistenti: Paglianti di Vibo, Mondella di Lamezia

NOTE: Tiepida temperatura per i 400  tifosi circa arrivati al “P. Castrovillari”, di cui una quarantina reggini.

ACRI (Cs) – Brutta partita e sterile pareggio fra l’Acri e la formazione reggina del Bocale. La squadra di casa, priva del suo regista offensivo Riolo, che scontava oggi la seconda giornata di squalifica, aveva la possibilità di ottenere tre punti preziosi che le avrebbero permesso di affacciarsi fra le prima della classifica di un campionato, che rimane comunque ancora senza padroni.

Nei primi venti minuti del primo tempo il Bocale appare più intraprendente in avanti e sono infatti dei calciatori reggini, oggi con la maglia a strisce orizzontali biancorosse, i primi tiri in porta. Al 23′ si sveglia finalmente l’Acri: viene atterrato in area Mancino, i tifosi reclamano il rigore ma l’arbitro vede la simulazione del difensore acrese. Nei minuti successivi è Longo a farsi protagonista di un paio di tiri che non centrano però la porta avversaria. Si riporta cosi in avanti il Bocale che al 40′ trova la traversa con Labate. Passa solo un minuto e anche un bel pallone tirato da Maio trova prima la traversa e poi i guantoni del portiere avversario. Dopo le due traverse, una per parte, e un solo minuto di recupero, l’arbitro Gatto manda le squadre negli spogliatoi al termine di un primo tempo molto brutto.

 Il secondo tempo è tutto sommato più vivace del primo anche se le prime occasioni da rete si vedono solo dal 20′ con Calomino (entrato a inizio ripresa al posto di Ferraro), Levato e Longo per l’Acri. Al 25′ occasionissima per il Bocale con Gaitano che centra la traversa: la palla sbatte contro il legno e sembra superare per la linea di porta ma l’arbitro non convalida la rete. L’Acri prova allora a ripartire prima con Longo poi con Fiore ma il portiere Leonardi non si fa trovare impreparato. Nei minuti finali da registrare un calcio di punizione tirato male da Levato mentre al 48′ (4 i minuti di recupero concessi di Gatto) Longo, lanciatissimo e solo in area davanti al portiere, si fa clamorosamente fermare dal portiere avversario.

Rammarico per l’Acri, che dopo le due belle e convincenti vittorie contro la Paolana e Isola, è apparsa meno reattiva e più macchinosa delle altre uscite. Soddisfazione in casa Bocale ,che in attesa dell’arrivo del nuovo allenatore Pedro Paolo Pasculli e oggi guidata dal tecnico delle giovanili Crea, si gode questo meritato pareggio in trasferta.

INTERVISTE AI DUE TECNICI: 

Marco Colle guida l'Acri dal mese di Agosto

Colle (Acri):

Quanto ha pesato l’assenza di Riolo a centrocampo? Non credo che abbia dipeso più di tanto onestamente. E’ stata una brutta gara che abbiamo provato a raddrizzare con i campi nel secondo tempo ma abbiamo fallito. Non credo che abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle precedenti gare, è stata semplicemente una partita no.

Le vittorie di Paolana e Isola vi hanno forse galvanizzato eccessivamente? Ogni gara ha la sua storia e cosi come non ci siamo mai esaltati dopo una vittoria non ci demoralizzeremo dopo questa non brillante prestazione.

 

Crea (Bocale):

Sono molto contento della prestazione della squadra. Anche in questo momento difficile per noi (le dimissioni del tecnico e l’arrivo in settimana di Pasculli, ndr), i ragazzi hanno comunque fatto una bella figura contro una buona squadra, dimostrando il loro forte attaccamento alla squadra e alla società.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com