In Evidenza

Da lunedì prossimo l’iniziativa “Scuola in vista” alla Città dei Ragazzi

COSENZA – Conto alla rovescia per la prima edizione di “Scuola in vista”, l’evento programmato alla Città dei Ragazzi dagli assessorati alla scuola e ai giovani e che sarà inaugurato lunedì prossimo 26 novembre, alle ore 9,00.
“Scuola in vista”, che resterà in città fino a mercoledì 28 novembre, è un’expo dedicata al mondo della scuola, sull’esempio di quanto accade in altre città italiane, che ha l’obiettivo di mettere a confronto i sistemi formativi, incentivare la specificazione dell’offerta scolastica e promuovere l’interscambio delle esperienze significative e delle buone pratiche.
Oltre a rappresentare una vetrina delle esperienze proprie del mondo della scuola, l’iniziativa si pone come uno spazio di condivisione di quelle esperienze che appaiono come le più stimolanti.
Infatti, alla sezione meramente espositiva si affiancheranno attività laboratoriali, workshop tematici e incontri con personalità della cultura.
Ad inaugurare “Scuola in vista” sarà il Sindaco Mario Occhiuto che lunedì 26 novembre porterà nel cubo giallo della Città dei Ragazzi il suo saluto ai partecipanti.
Poco prima dell’intervento del Sindaco Occhiuto l’apertura della manifestazione sarà salutata da un concerto di accoglienza dell’orchestra degli alunni della Scuola Media “Zumbini”.
Filo conduttore della prima edizione di “Scuola in vista” è la cittadinanza europea, in vista dell’anno della cittadinanza europea che cadrà proprio nel 2013. Infatti l’evento è inserito tra quelli dell’EYCA (European Year of Citizens Alliance) con il patrocinio del Consiglio Italiano del Movimento Europeo che a Cosenza sarà rappresentato dal Presidente Pier Virgilio Dastoli.
La mattina di lunedì 26 novembre Dastoli incontrerà, subito dopo il saluto del Sindaco Occhiuto, gli studenti delle scuole superiori di Cosenza. L’incontro sarà introdotto dal Prof.Franco Mollo del Liceo Scientifico “Scorza”.
Altra importante presenza nella prima giornata di “Scuola in vista” sarà quella di Cesare Moreno, “maestro di strada”, insegnante sui generis e fondatore del “Progetto Chance”, iniziativa di capitale importanza sociale e volta alla neutralizzazione della dispersione scolastica nei quartieri più difficili della città di Napoli. Moreno parteciperà alle ore 16,00 di lunedì 26 novembre, al cubo giallo della Città dei Ragazzi, alla riflessione sul tema “Educare oggi – strumenti complessi per una situazione complessa” nel corso della quale il parco educativo “Don Milani” incontrerà i docenti delle scuole di Cosenza. In particolare il maestro di strada svilupperà un intervento sulla formazione degli educatori e dei docenti con slide show sulle attività e su un possibile software.
All’iniziativa con Cesare Moreno prenderà parte l’Assessore alla formazione della coscienza civica e alla scuola Marina Machì, artefice, insieme all’Assessore ai giovani Davide Bruno, di “Scuola in vista”. Marina Machì farà il punto sulla realizzazione a Cosenza del Parco e dell’osservatorio sui processi educativi.
Particolarmente ricco e articolato il programma dell’evento che si svilupperà anche nelle giornate di martedì 27 e mercoledì 28 novembre.
Oltre alla visita agli stand, i partecipanti potranno iscriversi ai workshop di orientamento formativo e ai seminari inseriti nel programma.
Parte integrante della manifestazione è l’Unicef, protagonista dell’iniziativa “Scuola amica dei bambini e dei ragazzi”. Alle ore 12,00 di lunedì 26 e di martedì 27 novembre nel cubo rosso saranno distribuiti dei kit ai docenti partecipanti.
La giornata conclusiva di “Scuola in vista” sarà aperta, mercoledì 28 novembre, alle ore 11,00, nel cubo rosso della Città dei Ragazzi, dalla proiezione del video “Per un paio di jeans”, prodotto dalla sede regionale RAI della Calabria, in collaborazione con il Comando provinciale della Guardia di Finanza. Si tratta di una sperimentazione sul tema dell’educazione alla legalità economico-finanziaria nella scuola.
Nel pomeriggio, alle ore 18,00, la manifestazione ospiterà l’intervento dell’Assessore ai giovani e al futuro del Comune di Cosenza Davide Bruno con la presentazione dei lavori realizzati dalle scuole sul tema della cittadinanza europea.
Alle 21.00 “Scuola in vista” chiuderà i battenti con il concerto della rock band cosentina dei “Miss Fräulein”. In caso di pioggia il concerto si terrà nel teatro, posto all’interno del cubo giallo della “Città dei Ragazzi”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com