In Evidenza

L’Unical ha il suo Centro per l’Impiego

RENDE (CS) – Il presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio insieme all’assessore al Lavoro della Provincia di Cosenza Giuseppe Giudiceandrea e al dirigente del Mercato Lavoro della Provincia di Cosenza Luigi Novellis ha inaugurato questa mattina all’interno dell’Università della Calabria un Centro per l’Impiego nato da un protocollo sottoscritto dalla Provincia di Cosenza con l’ateneo.
La scelta di istituire un Centro per l’Impiego all’interno del campus , spiega il rettore Giovanni Latorre intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione, nasce dall’esigenza di rendere più fluida la transizione dal mondo della formazione a quello del lavoro attraverso degli strumenti trasversali e strategici di accompagnamento e di orientamento professionale.

Il primo a intervenire è Luigi Novellis che illustra alcuni dei servizi offerti dalla struttura come la promozione dell’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro, la possibilità di mettere a disposizione strumenti per un tipo di orientamento mirato attraverso l’utilizzo di diversi canali informativi e comunicativi come i social network, l’occasione di rispondere alle attuali esigenze di cooperazione applicativa con le altre università.
Il Centro inoltre diventa un vero e proprio punto di riferimento per i lavoratori e le aziende che decidono di usufruire dei servizi offerti mettendo a disposizione la sede stessa per lo svolgersi di eventuali colloqui.
L’assessore Giuseppe Giudiceandrea esordisce definendo eccellente l’idea di unire la formazione con il mercato del lavoro conferendo al Centro lo status di strumento di ricerca delle intelligenze.

A chiudere la conferenza, prima del taglio ufficiale del nastro, è il presidente Mario Oliverio che sottolinea quanto sia importante il ruolo dell’Università come interlocutore principale nel confronto con il mondo del lavoro, essendo il luogo di maggiore aggregazione giovanile e intellettuale, lo spazio dove la vera formazione si realizza, il vero posto nel quale è necessario fare incontrare le opportunità.
Continua con il dire che in un momento così difficile per i giovani possedere un servizio che fornisce le giuste informazioni per utilizzare al meglio le poche risorse a loro disposizione diventa indispensabile ma non sufficiente perché c’è solo un modo per costruire il futuro ovvero la sinergia sempre più intensa e continuativa tra Università e Istituzioni.

Gaia Santolla

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top