Rubriche

Accessori per computer: tutto quello che c’è da sapere sui cavi displayport

cavi displayport

I cavi per computer sono uno strumento fondamentale perché hanno il compito di permettere ai device di funzionare nel modo corretto, al massimo delle loro potenzialità e di interagire quindi con il pc. Anche i computer più performanti hanno la necessità di essere sempre più spesso abbinati a cavi displayport di elevata qualità per evitare perdite di segnale o un abbassamento della qualità.

Questi cavi vengono utilizzati ad esempio per la connettività audio video e quindi per trasportare tutto l’insieme dei segnali acustici e fonici, così come per quelli che riportano le immagini. Si tratta di cavi poi utilizzati anche per la connessione tra computer e monitor. In modo da poter sopperire ad ogni necessità di collegamento i cavi possono avere connettori di tipo “maschio” o “femmina” diversi tra loro.

Il mercato presenta strumenti di questo tipo con qualità tra loro molto differenti ma ovviamente per ottenere il maggior livello di sicurezza, la massima affidabilità e la miglior qualità possibile di trasmissione del segnale è molto importante scegliere prodotti realizzati da marchi molto affidabili venduti da gruppi certificati, nel rispetto di tutte le normative e degli standard qualitativi.

Scelta dei prodotti migliori e lunghezza dei cavi

I cavi displayport hanno la particolarità di essere accomunati da uno stesso cablaggio, ovvero appaiono uguali tra loro alla vista ma possono avere campi di applicazione differenti. I principali sono:

  • Capacità di supportare tutte le configurazioni.
  • Trasmissione del segnale audio.
  • Possibilità di trasportare una connessione a cascata.
  • Funzionamento con tecnologia HDR.
  • Capacità di supporto della tecnologia DSC.

La scelta di un cavo displayport deve iniziare sempre con la valutazione delle estremità del cavo, in base a quali sono quelle necessarie per i propri dispositivi. Successivamente è importante anche valutare la lunghezza del cavo, che dovrà adattarsi alle circostanze dell’utilizzatore e alla distanza tra i diversi dispositivi. Dopo di che è importante valutare se l’utilizzatore ha la necessità di un cavo con attacco di dimensioni standard o mini.

La displayport è una tecnologia che è stata recentemente sviluppata, con lo scopo di implementare la resa dei cavi utilizzati per i pc. I collegamenti sono perfettamente in grado, in questo modo, di offrire un’esperienza 4K per i cavi con lunghezza che arriva fino a 2 metri. Per chi necessità di lunghezze di cavo maggiori è possibile anche arrivare fino a 5 metri, con una qualità grafica comunque elevata di 2560 x 1600 pixel e fino a 15 metri con una risoluzione di 1080p.

Caratteristiche tecniche dei cavi displayport

I cavi hanno solitamente un connettore maschio, mentre i dispositivi sono comunemente realizzati in modo da ospitare un connettore femmina. La classificazione dei cavi displayport avviene in base alla larghezza della loro banda, riportata all’interno della certificazione. I cavi RSR hanno una larghezza di banda di 6,48 Gbit/s, quelli HBR una larghezza di 10,80Gbit/s, i cavi HBRS hanno invece una larghezza di 21,60 Gbit/s e i cavi HBR3 hanno una larghezza di banda di 32,40 Gbit/s.

I connettori possono essere standard, ovvero di dimensioni molto simili alla vista a quelle delle comuni prese USB, oppure Mini e quindi di taglia inferiore. Il mini è solitamente usato nei prodotti a marchio Apple e su tutti quelli che utilizzano la tecnologia Thunderbolt. La tecnologia displayport è stata creata perché permette agli schermi di avere prestazioni ottimali, è molto versatile nell’utilizzo, risulta comunque resistente come tipologia di cavo e permette di collegare molti display tra loro.

In pratica questo sistema ha una maggiore capacità di integrazione, ovvero può connettere più tablet, notebook e computer con un unico cavo. Probabilmente questa tecnologia sarà presto utilizzata anche sui televisori smart. A differenza dei cavi HDMI, i displayport permettono di ottenere una risoluzione molto più elevata e possono anche essere molto lunghi, senza subire dispersioni di segnale.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com