Altri Sport

Fin Calabria, dal nuoto ai tuffi è una stagione da incorniciare

COSENZA – Con la manifestazione di nuoto in acque libere “Dominate The AQA” svoltasi presso il Lago Arvo a Lorica nell’ultimo fine settimana, si è ufficialmente chiusa in Calabria la stagione agonistica 2020/2021 delle discipline natatorie.

I titoli vinti dai calabresi e la soddisfazione per Tocci. Le parole di Porcaro

Un’annata sportiva da incorniciare per gli sport d’acqua made in Calabria che ha visto la partecipazione del tuffatore Giovanni Tocci alle Olimpiadi di Tokio, i titoli italiani conquistati dai nuotatori Giovanni Caserta e Davide Passafaro, la salvezza della Cosenza Pallanuoto nella A2 femminile e della Rari Nantes Auditore Crotone nella serie B maschile di Pallanuoto. La soddisfazione è tutta nelle parole del Presidente del Comitato Regionale Calabro della FIN. “Nonostante i problemi e i blocchi imposti dalla pandemia – osserva Alfredo Porcaro – ho il piacere di constatare che il movimento natatorio calabrese ha dimostrato di essere in buonissima salute, riuscendo a portare a compimento tutte le attività delle nostre cinque discipline con ottimi risultati. La Calabria è in linea con i meriti e le soddisfazioni ottenute in ambito intercontinentale. E’ stata una stagione esaltante dal punto di vista agonistico per la FIN, iniziata con gli Europei e poi le Olimpiadi, nonostante le penalizzazioni che hanno caratterizzato gli sport sport d’acqua, soprattutto se si considera che l’avvio delle attività è stato consentito soltanto dal mese di Luglio. La nostra regione è comunque riuscita, grazie all’impegno delle società, dei suoi dirigenti, degli allenatori e degli atleti, ad emergere in termini di attività svolta, nell’ampio spazio del panorama nazionale. Partecipazioni alle Olimpiadi, titoli Mondiali, Europei e Nazionali, alcuni anni fa erano impensabili. Ora non ci resta che organizzare la nuova stagione agonistica con grande entusiasmo, dove cercheremo di portare qualche novità importante. I consiglieri con le loro commissioni sono già a lavoro per riprogrammare tutta l’attività, al fine di migliorare ulteriormente i risultati ottenuti fino ad oggi. Questo è un anno da incorniciare e ricordare, malgrado la delusione per le isolate ed inutili esternazioni di alcuni, da campagna elettorale. Un grazie da parte dell’intero Comitato Calabro a quanti hanno collaborato e contribuito ad una stagione agonistica esaltante”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com