Altri Sport

Raffaele Lamezia campione regionale under 20

LAMEZIA TERME (CZ) – Non si spegne l’eco di grande entusiasmo in casa VolleYnsieme Raffaele Lamezia dopo la conquista, la scorsa settimana, del titolo di Campione Regionale Under 20 e quindi l’accesso alla Finale Nazionale del prossimo 31 maggio in quel di Agropoli.

Progetto giovani

Il progetto fortemente voluto dal consorzio lametino, ha visto premiati gli sforzi di un gruppo di ragazzi più giovani rispetto al limite di età previsto dal Campionato (sono per lo più Under 18) che hanno giocato tutto l’anno in Serie C guidati dall’ottimo tecnico Checco De Fina, gruppo che è poi naturalmente confluito in un progetto più ampio, appunto quello dell’under 20 che assume la fisionomia di una vera e propria rappresentativa guidata da Piccioni e da Torchia in questa prima fase Regionale, ma che vedrà in occasione della Finale profondere lo sforzo massimo da parte di tutto lo Staff Tecnico e Dirigenziale.

Tandem Raffaele – Tonno Callipo

Del progetto fanno parte infatti alcuni atleti arrivati in prestito al consorzio lametino, rappresentativi della società di spicco della pallavolo calabrese, la Tonno Callipo Calabria Volley, come il libero Ernesto Torchia, componente della rosa della squadra di Superlega della società vibonese ed originario di Lamezia; i centrali Domenico Paradiso e Andrea Augello anch’essi originari di Lamezia; il giovanissimo Umberto Sorrenti schiacciatore vibonese del 2001; l’opposto reggino di scuola Luck Volley Davide Mafrici che disputa il campionato nazionale di serie B con al Raffaele Lamezia ed il giovane centrale catanzarese della CSG Catanzaro Riccardo Leone.

Le parole di Ernesto Torchia

«La partecipazione al campionato regionale è stata inaspettata – ha dichiarato proprio Torchia -, tanto era il timore che non si potesse proprio disputare il campionato, ma poi la chiamata della Raffaele Lamezia e l’OK della mia società la Tonno Callipo che ringrazio per avermelo permesso mi hanno catapultato in questa splendida avventura, che ora, vista la vittoria, ci riempie di orgoglio perché rappresenteremo la nostra Regione. Ci aspetta un compito difficile, ma dobbiamo tirare fuori il meglio di noi stessi per affrontare a viso aperto i nostri avversari per non rimpiangere di averci almeno provato».

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com