Altri Sport

Soverato cade a Trento in quattro set

DELTA INF. TRENTINO  – VOLLEY SOVERATO  3 – 1 (parziali set: 25/23; 25/7; 22/25; 26/24)

DELTA INFORMATICA TRENTINO: Nomikou ne, Michieletto, Fondriest 11, Aricò 27, Bogatec, Kijakova 12, Zardo (L), Moncada 2, Antonucci, Bortoli, Rebora 15, Coppi 8. Coach: Ivan Iosi

VOLLEY SOVERATO: Vujko ne, Travaglini 8, Caforio, Caravello, Bertone 12, Demichelis 3, Zanotto 8, Manfredini 9, Gennari, Karakasheva 16, Bisconti (L). Coach: Stefano Saja

ARBITRI: Somansino Alessandro – Laghi Marco

DURATA SET: 27’, 18’, 29’, 30’. Tot 1h44’

MURI: Delta Informatica 10, Soverato14

TRENTO – Si ferma a quattro la striscia di vittorie del Volley Soverato che, nell’undicesimo turno di andata del Samsung Gear Volley Cup A2, subisce una sconfitta in trasferta contro la Delta Informatica Trentino per tre set a uno. Un peccato, soprattutto per quel secondo set in cui il Soverato è stato praticamente assente ingiustificato. E’ stata una gara giocata bene nel primo set dalla squadra calabrese che poi ha letteralmente consegnato il secondo gioco alle avversarie non riuscendo a dare continuità come ad inizio match. Nel terzo gioco, poi, Bertone e compagne hanno ripreso a giocare vincendo il terzo set. Nel quarto, poi, dopo un avvio equilibrato, il Soverato ha recuperato dal 20-14, cedendo poi solamente ai vantaggi.

Una sconfitta che lascia sicuramente rammarico nella squadra di coach Stefano Saja (soprattutto per il secondo set in pratica non giocato) con il Soverato che viene scavalcato in classifica proprio dal Trentino. Adesso per Travaglini e compagne ci sarà da preparare l’ultima gara casalinga del 2016, il “derby” del turno di Santo Stefano, con la Golem Palmi che ha gli stessi punti delle “cavallucce marine”. Si prevede una sfida emozionante e dal risultato incerto.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top