8@31

Omicidio maturato tra bande per il controllo della prostituzione

 

CORIGLIANO CALABRO (CS) – L’omicidio di Dumitrache Ciobanu, 43 anni, ucciso a Schiavonea di Corigliano, sarebbe maturato nello scontro tra bande per il controllo della prostituzione. Le bande erano composte una di romeni e l’altra di albanesi. I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza e della Procura di Rossano ha disposto il fermo per omicidio, di Dritan Ruko (33), Kadri Mona (32), Sokol Seferi (39)albanesi, e Claudiu Florin Tighikliu (24), romeno.

Print Friendly, PDF & Email





To Top