8@31

Presentata Residenza teatrale “Orizzonti Paralleli” di Cassano All’Ionio

Cassano All’IOnio – E’ stata presentata ieri, nel corso di un’apposita conferenza stampa, la Residenza teatrale multidisciplinare “Orizzonti Paralleli”, nata dalla partnership tra il Comune di Cassano all’Ionio e la Compagnia Teatrale Lalineasottile. Si tratta di uno dei progetti  vincitori dell’Avviso pubblico per l’avvio del sistema regionale delle residenze teatrali in Calabria, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria nell’ambito del POR CALABRIA FESR 2007/2013.
Alla Conferenza di presentazione, aperta dal saluto istituzionale del Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso, ha preso parte Alessandra Oriolo Assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura, mentre la Compagnia Teatrale Lalineasottile è stata rappresentata dai direttori artistici Massimo Costabile e Antonella Carbone, nonché curatori del progetto. Presente anche il Consigliere Regionale Gianluca Gallo.

Prima di illustrare i dettagli del Progetto, il Sindaco Giovanni Papasso ha inteso ringraziare la Compagnia Teatrale per la collaborazione che saprà offrire per la crescita culturale della città. Investire in Cultura è fondamentale, perché la cultura contribuisce allo sviluppo di una collettività. Per tal ragione questa Residenza Teatrale a Cassano all’Ionio assume una valenza importantissima”.

“La residenza permetterà di sviluppare un’attività triennale che punta a fare di Cassano All’Ionio  un luogo di riferimento per  la sua attività culturale. Un luogo che, per i prossimi tre anni, proporrà una programmazione significativa di eventi spettacolari, fornendo non solo alla città , ma a tutto il territorio circostante, spettacoli di qualità e proposte di una ricerca attiva, che si muove nella contemporaneità – ha spiegato nel suo intervento Massimo Costabile, il quale ha poi aggiunto – Le attività del progetto, spettacoli, performance, concerti, incontri, attività di formazione, dimostrazioni, laboratori per le scuole, avranno un occhio di riguardo per i giovani. In particolare – ha spiegato ancora il direttore artistico di Lalineasottile – la programmazione residenziale delle attività di spettacolo sarà strutturata secondo un calendario di “Rassegne/Microfestival. Nell’ambito delle “Visioni sulla scena contemporanea” è prevista una rassegna sulla nuova drammaturgia, ovvero uno sguardo lungo i sentieri della scena contemporanea; nell’ambito del Teatro per i Ragazzi, invece, sono previsti spettacoli tradizionali e spettacoli come vere e proprie lezioni – recitals con contenuti educativi e didattici più marcati. Prevista anche una Rassegna Musicale, che non saranno solo dei concerti  ma anche degli incontri tra uno o più musicisti e il pubblico en un Concorso Teatrale per valorizzare e promuovere la nuova drammaturgia in Calabria. Mentre tra le altre attività della Compagnia Teatrale – ha spiegato in conclusione Massimo Costabile – figurano iniziative di formazione di nuovo pubblico, ovvero tutte quelle attività finalizzate a stimolare una cultura del teatro; laboratori teatrali per gli studenti; incontri di approfondimento e di dibattito con gli artisti coinvolti ed attività di formazione per personale artistico, tra le quali figurano laboratori di scrittura creativa, laboratorio di canto e laboratorio teatrale”. Dal canto suo l’Assessore alla Cultura Alessandra Oriolo ha ribadito l’importanza di simili iniziative: “Non solo teatro – ha spiegato – ma anche attività collaterali che hanno l’obiettivo di ampliare l’offerta spettacolare con approfondimenti culturali, formando il pubblico tramite conferenze, incontri, reading, performance, legate a specifici temi, a grandi eventi culturali e a celebrazioni in maggior misura relative ai Diritti Umani e Civili. Il primo anno, e per questo ringrazio la Compagnia Teatrale per avercelo proposto. In occasione della Giornata internazionale sulla violenza contro le donne (25 Novembre) – ha informato l’Assessore Oriolo – sarà presentato il progetto “Donna e Violenza”, ovvero spettacoli teatrali – performance di musica e danza per sensibilizzare, specialmente i giovani, sulla violenza che ogni giorno vengono subite dalle donne”.

La nuova Residenza Teatrale a Cassano All’Ionio si presenterà già questa sera alla città e sino a sabato con tre spettacoli gratuiti, dal titolo “Su il sipario”.

6 settembre ore 21.00 Compagnia Teatrale Lalineasottile: “Tre sorelle e…un imbranato”
7 settembre ore 21.00 Associazione Culturale Idea: “Killers…a pagamento”
8 settembre ore 21.00 Collettivo Musicale Dedalus in Concerto.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com