8@31

Rione Croce.Sono necessarie soluzioni sulla fermata del bus

fermata busPAOLA(CS)-«Rione Croce, quella fermata bus va abolita e va cercata una soluzione per creare idonee condizioni di sicurezza alla viabilità e ai viaggiatori. Nell’immediato, invece, servono maggiori controlli, da parte delle autorità preposte affinché le corse di linea non fermino più su un tratto di strada, lungo la Statale 18, stretto e a scorrimento veloce dove, tra l’altro, insistono intersezioni pericolosissime. Il Consiglio comunale, vari ogni utile iniziativa atta a riorganizzare la regolamentazione stradale, installando innanzitutto una nuova e più visibile segnaletica verticale e creando un’area idonea alla fermata degli autobus in totale sicurezza per l’utenza».Lo chiede il Consigliere regionale Giuseppe Graziano, raccogliendo e sostenendo la petizione popolare dell’associazione politico-culturale “Paola che Vorrei”, da giorni impegnata nella risoluzione di un problema che interessa i pendolari che quotidianamente utilizzano la fermata, non autorizzata di Rione Croce, a Paola, lungo la Strada statale 18.«Il mio augurio – dichiara Graziano – è che si possa trovare presto una soluzione a questa situazione di precaria sicurezza stradale, purtroppo diffusa in diverse aree della Calabria. Il tratto di strada che attraversa il Rione Croce presenta numerose e palesi criticità che, così come strutturata la viabilità allo stato attuale, non permettono di creare le giuste condizioni di sicurezza per la fermata dei bus di linea. Senza dubbio – aggiunge il Segretario questore del Consiglio regionale – servirebbero maggiori controlli per contrastare una situazione di pericolosità cronica, che si ripete da anni a solo rischio dei pendolari e degli autisti degli autobus che in questa particolare circostanza, alla fine, sarebbero i soli responsabili di scongiurabili tragedie». La proposta, dunque, che è anche quella perorata dal movimento “Paola che Vorrei”, rivolta all’Amministrazione comunale del capoluogo tirrenico è quella di adottare provvedimenti urgenti tali da rimodulare e riorganizzare al meglio la sede stradale del Rione Croce, prevedendo, ove possibile, un’area dedicata alla fermata dei bus, oppure – conclude Graziano -« indicare un’altra area idonea per lo svolgimento per lo stallo momentaneo dei pullman di linea che garantisca la sicurezza dell’utenza».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com