8@30 in piazza

Calabria: proteste da parte di Lsu-Lpu e precari

CATANZARO – I lavoratori Lsu-Lpu e precari calabresi hanno attuato una serie di blocchi e presidi in tutta la regione nell’ambito della mobilitazione della categoria indetta da Cgil, Cisl e Uil. Tutto è tornato alla normalità dopo la notizia di una prossima convocazione da parte del Governo del tavolo tecnico nazionale. Blocchi stradali hanno riguardato la statale 106 a Roseto Capo Spulico e l’A3 nei pressi dello svincolo di Cosenza. Occupato anche l’aeroporto di Lamezia Terme.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com