8@30 in piazza

Domani incontro su “Edilizia scolastica e sicurezza a Cassano”.

CASSANO (CS) – Si terrà domani presso la Sala Consiliare “G. Bloise” di Cassano All’Ionio, con inizio alle ore 16,30, un importante incontro sul tema “Edilizia Scolastica e Sicurezza a Cassano”. Il confronto su tematiche inerenti per l’appunto la sicurezza degli istituti scolastici nel Comune è stato voluto, di concerto con l’Amministrazione Comunale di Cassano All’Ionio, dal consigliere municipale del PSDI Luigi Garofalo, su sollecitazione  dei genitori e del Presidente del Consiglio d’Istituto ICS “B.Lanza-L.Milani”. All’incontro prenderà parte attiva la Provincia di Cosenza con la partecipazione dell’Ing. Francesco Molinari – Dirigente del Settore Edilizia e Impiantistica Sportiva della Provincia di Cosenza; l’Ing. Enrico Naccarato – Tecnico del settore Edilizia e Impiantistica Sportiva della Provincia di Cosenza. Per il Comune di Cassano All’Ionio, oltre al primo cittadino Gianni Papasso, parteciperanno l’Assessore alla P.I. Alessandra Oriolo ed il Dirigente del Settore Lavori Pubblici del Comune, Arch. Nicola Bruno. Prenderà parte ai lavori, altresì, la Dirigente Scolastica dell’ICS “B.Lanza-L.Milani”. Coordinerà il dibattito lo stesso consigliere comunale Luigi Garofalo.

“Abbiamo pensato di coinvolgere direttamente la Provincia di Cosenza in questo incontro per fare il punto della situazione con i dirigenti scolastici, docenti e genitori, sullo stato della sicurezza nei nostri edifici scolastici – ha tenuto a dire il consigliere comunale Garofalo – l’obiettivo di questo confronto è quello di creare le condizioni ideali per un sereno avvio delle lezioni il prossimo anno, evitando eventuali disagi per la popolazione studentesca di Cassano All’Ionio. L’Amministrazione Comunale, con in testa il Sindaco Papasso, in più di una circostanza ha mostrato forte attenzione per la scuola e per la cultura in generale nel territorio, e vuole proseguire in tale ottica, esaminando insieme le eventuali criticità nelle strutture provinciali e comunali e risolverle prima dell’inizio del nuovo anno scolastico insieme. Del resto la cultura nel nostro territorio è un fattore importantissimo, investire in cultura significa investire nella coscienza civica dei cittadini del domani ed aiutarli ad aprirsi a nuove prospettive di crescita e sviluppo per tutto il territorio comunale. Questa Amministrazione Comunale, infatti, è convinta che senza cultura, senza educazione scolastica non ci sarebbe sviluppo”.

Print Friendly, PDF & Email





To Top