8@30 in piazza

Faida nel Vibonese, il pm chiede tre ergastoli

aula-tribunale

CATANZARO –  Al termine della requisitoria del processo “Gringia-Dietro le quinte” il pm distrettuale Simona Rossi ha chiesto nei confronti delle cosche della ‘ndrangheta del vibonese, che hanno dato vita alla faida tra i Patania di Stefanaconi ed i Piscopisani, tre condanne all’ergastolo e 14 a pene tra 4 e 30 anni di reclusione. I tre ergastoli sono stati chiesti per Mauro Uras, Giovanni Battista Bartolotta, di 35 anni, e Francesco Alessandria.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top