8@30 in piazza

Franco Pellicanò consigliere regionale del Coni Calabria

REGGIO CALABRIA – Il giornalista Francesco Pellicanò, presidente regionale dell’Ussi Calabria, gruppo di specializzazione dei giornalisti sportivi della Fnsi, è stato eletto consigliere regionale del Coni in rappresentanza delle Associazioni Benemerite. Lo hanno eletto i delegati delle dodici associazioni calabresi riconosciute dal Coni, riunite in Assemblea per esprimere il loro rappresentante nel Consiglio regionale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano per il quadriennio 2013-2016.
All’Assemblea, svoltasi a Reggio Calabria, nel salone delle conferenze del Coni, hanno partecipato i rappresentanti di: Amova (Associazione medaglie d’oro al valore atletico), Ansmes (Associazione nazionale stelle al merito sportivo), Cnifp (Comitato nazionale italiano per il fair play), Conapefs (Collegio nazionale professori educazione fisica e sportiva), Fiefs (Federazione italiana educatori fisici e sportivi), Fisieae (Federazione italiana sportiva istituti attività educative), Panathlon Italia, Scais (Società per la consulenza e l’assistenza dell’impiantistica sportiva), Soi (Special olympics Italia), Unvs (Unione nazionale veterani dello sport), Unasci (Unione Nazionale Associazioni sportive cententarie d’Italia), Ussi (Unione stampa sportiva italiana).
Presieduta da Fulvio Mancini, l’Assemblea ha eletto Francesco Pellicanò con 5 voti su 8 partecipanti. Hanno riportato voti: Carlo Colella 2 e Domenico Postorino 1. Franco Pellicanò parteciperà all’elezione del presidente regionale del Coni Calabria, in programma a Reggio Calabria il prossimo 23 gennaio.
“Il consenso espresso dalle Associazioni benemerite calabresi – ha dichiarato Pellicanò – mi riempie di gioia, soprattutto perché per la prima volta l’Ussi sarà rappresentata nel Consiglio regionale del Coni Calabria. Una presenza, quella dell’Ussi, finalizzata a promuovere nel mondo dello sport calabrese la difesa della professione giornalistica, senza la quale non può esistere qualità dell’informazione. Un riconoscimento, inoltre, alla passione ed ai sacrifici dei giornalisti calabresi, quotidianamente impegnati a raccontare lo sport. La fiducia accordatami dalle associazioni benemerite della regione – ha detto ancora Franco Pellicanò – mi responsabilizza ancor più, imponendomi di essere un autentico e sincero portavoce di quelle che sono le reali istanze di queste preziose realtà regionali”. Pellicanò ha assunto, infine, l’impegno di offrire “un fattivo contributo di idee e proposte al Coni regionale per una proficua azione di tutela e di crescita del settore giovanile e dell’attività agonistica, unico serbatoio olimpico azzurro per tenere alta la bandiera dello sport del nostro Paese”.

Print Friendly, PDF & Email





To Top