8@30 in piazza

Medici rinviati a giudizio per lesioni gravissime

POLISTENA (RC), 16 LUG 2012 – Rinviati a giudizio per concorso in lesioni gravissime verso un neonato. Coinvolti in un nuovo caso di malasanità in Calabria sono due medici dell’Ospedale di Polistena, in provincia di Reggio, Pietro Interdonato e Francesco Romeo, che saranno processati l’11 gennaio 2013 davanti alla sezione distaccate di Cinque frondi del Tribunale di Palmi. Secondo l’avvocato dei genitori del bambino Antonino Napoli,  i due medici, in servizio nel reparto di ginecologia ed ostetricia dell’ospedale di Polistena sono accusati di non aver effettuato tempestivamente un taglio cesareo e non avrebbero “assicurato una sollecita ed adeguata terapia neonatale al piccolo A. I fatti risalgono al 30 agosto 2010.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top