8@30 in piazza

Wanda Ferro interviene sul sistema aeroportuale regionale

CATANZARO – “La proposta di far nascere un’unica società aeroportuale per la gestione unitaria dei tre aeroporti calabresi, inserita all’interno delle linee guida del piano nazionale degli aeroporti, potrà avere effetti positivi rispetto ad una gestione efficiente ed organica del sistema aeroportuale regionale. Naturalmente una simile ipotesi potrà verificarsi soltanto dopo aver proceduto al risanamento delle società di gestione degli aeroporti di Reggio Calabria e Crotone, e alla stima del loro valore. Non è invece accettabile l’idea di una fusione che preveda il trasferimento sulla Sacal della massa debitoria accumulata dalle altre due società: ciò rappresenterebbe un colpo letale alle potenzialità di crescita dello scalo lametino, del quale è stato riconosciuto il valore strategico nel piano nazionale, anche grazie alla capacità di gestione dimostrata dal management, che ha ripagato la fiducia e l’impegno messo in campo dalle istituzioni pubbliche del territorio e dagli investitori privati. La Provincia di Catanzaro, che è importante socio della Sacal, non consentirà di vanificare gli sforzi compiuti in questi anni per il rilancio dell’aeroporto di Lamezia”.

Print Friendly, PDF & Email





To Top