Attualità

Anche l’ASP di Cosenza alla manifestazione promossa in ricordo di Marielle Franco

COSENZA – «Marielle Franco, attivista, sociologa e politica brasiliana di 38 anni, è stata assassinata il 14 marzo scorso con cinque colpi di pistola alla testa, a Rio de Janeiro. Marielle era una donna straordinaria. Coraggiosa, intelligente, indomita. Era nata alla Marè, forse la più famosa favelas brasiliana, e lì, per scelta,  era rimasta a vivere.Si batteva per i più deboli, per le donne, per i poveri, per i neri come lei, per i diritti delle persone Lgbt, per il contrasto alla violenza della polizia nel suo paese, il Brasile. Per questo è stata uccisa» Questo quanto si legge in un comunicato stampa diffuso dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, Comitato Unico di Garanzia dell’Asp, in occasione della manifestazione promossa dal Movimento “Marielle” di Cosenza che si terrà domani, mercoledì 28 marzo alle ore 17.30 a Corso Mazzini. «Affinché il suo coraggio non  diventi polvere nel tempo, il Comitato Unico di Garanzia dell’ASP di Cosenza, vuole fare la sua parte  per contrastare la dimenticanza e l’indifferenza. Lo dobbiamo a noi stesse, lo dobbiamo alle donne che combattono spesso in solitudine la battaglia per la dignità, la salute, la libertà e la giustizia sociale»

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com