Attualità

Arriva anche a Cosenza il movimento spontaneo per le donne di Gianna Gancia

Gianna Gancia

COSENZA – Arriverà presto anche a Cosenza la spinta propulsiva del movimento spontaneo di donne per le donne coordinato da Gianna Gancia.

Un movimento spontaneo fondato sulla forza delle donne, al fine di contrastare e proporre soluzioni per i problemi della disorientata società odierna.

L’iniziativa nasce dall’incontro che ha visto la luce nella Capitale lo scorso 10 ottobre ha riunito numerose donne per una serata all’insegna della convivialità. Una convivialità intrisa di spontanea riflessione sul complesso scenario sociale in cui siamo costretti a destreggiarci giorno dopo giorno.

Sono donne, amiche, sconosciute, tutte legate da un filo sottile che parte da Roma e lega l’Italia da sud a nord, da Cosenza a Cuneo.

Durante la serata, un flusso di opinioni provenienti dai più diversi contesti lavorativi, familiari, sociali, si è incanalato amabilmente in un clima di naturalezza e spontaneità. Perché se è vero che i contesti sono diversi, le paure, le insicurezze ma anche le speranze sono le stesse. Sono i sentimenti delle donne contemporanee che ancora faticano a vedersi riconosciuto un ruolo sociale decisivo e che sempre più spesso, sono vittime di quella diversità di vedute che viene loro ascritta come una debolezza più che come un punto di forza e d’innovazione.

E non chiamatele femministe. Sono donne, mamme, nonne, imprenditrici, casalinghe che hanno voglia di mettersi in gioco per far sentire la loro voce su idee e temi concreti, lasciando agli altri gli ideali. Il tutto sotto, o meglio affianco, al sorriso illuminante e speranzoso di Gianna Gancia.

Gianna Gancia, da anni al servizio dei cittadini e della politica,

Di fede leghista, con un passato di imprenditrice di successo, sposata con Roberto Calderoli, la Gancia, è stata fino al 2014 Presidente della provincia di Cuneo.

A maggio dello stato anno è stata eletta consigliere regionale del Piemonte con il maggior numero di preferenze tra tutti i candidati di centrodestra.

di A. G.

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com